Gatti uccisi nell’Ovest bresciano, è caccia al responsabile

Il triste fatto è stato segnalato ai carabinieri che ora indagano per individuare i responsabili che potrebbero rischiare fino a due anni di reclusione

0
zampa gatto - da Pixabay

Non c’è pace per i gatti di Roccafranca.

Dopo i casi di avvelenamento registrati nei mesi scorsi – e dopo altri casi analoghi già registrati in altre zone della provincia-, nel paese dell’Ovest bresciano alcuni esemplari di felini sono rimasti uccisi colpiti da pistole ad aria compressa.

Come spiega Bresciaoggi che ha pubblicato la notizia, alcuni gatti sono stati tratti in salvo dai residenti della zona e subito portati dai veterinari, altri purtroppo non ce l’hanno fatta per via delle ferite troppo gravi provocate dai pallini esplosi dalle carabine.

Il triste fatto è stato segnalato ai carabinieri che ora indagano per individuare i responsabili che potrebbero rischiare fino a due anni di reclusione.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 13 Novembre 2023 02:36

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome