🔴 Desenzano, 34enne accoltellato sotto casa: caccia all’aggressore

La vittima è stata ricoverata in codice giallo all'ospedale di Desenzano del Garda e non sarebbe in pericolo di vita. Ma è ancora tutta da chiarire la dinamica di quanto accaduto poco prima delle 2 di notte a Desenzano, in via Giuseppe di Vittorio

0
polizia - foto da ufficio stampa Polizia
polizia - foto da ufficio stampa Polizia

La vittima è stata ricoverata in codice giallo all’ospedale di Desenzano del Garda e non sarebbe in pericolo di vita. Ma è ancora tutta da chiarire la dinamica di quanto accaduto poco prima delle 2 di notte a Desenzano, in via Giuseppe di Vittorio.

Stando a quanto si apprende, un 34enne lituano – regolare e senza precedenti con la giustizia – si trovava nella propria abitazione, quando una persona avrebbe suonato al citofono intimandogli di scendere e pretendendo una somma di denaro. Al rifiuto di consegnare soldi, l’aggressore ha improvvisamente estratto il coltello, ferendolo al braccio e all’addome. Poi si è dato alla fuga.

La Polizia è al lavoro per rintracciare l’uomo. Restano da capire le ragioni di quanto accaduto.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 23 Febbraio 2024 00:28

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome