Ponte di Legno, cena per otto al ristorante: pioggia di multe

Secondo alcune fonti vi sarebbe anche il rischio di una chiusura temporanea dell'esercizio commerciale

0
carabinieri gazzella
Carabinieri, foto d'archivio da Pikist

Come già avvenuto a Capodanno in un resort di lusso (episodio che ha dato vita a molte polemiche), anche all’Epifania c’è chi ha infranto le regole contenute nei Dpcm per il contenimento del contagio da coronavirus. Ed è stato beccato.

Questa volta è successo a Ponte di legno dove i carabinieri hanno sorpreso all’interno di un ristorante – che pure sembrava chiuso al pubblico – otto clienti intenti a cenare come nulla fosse, incuranti dei divieti. Per loro e per il titolare del locale sono scattate sanzioni di 400 euro a testa e, secondo alcune fonti, la prefettura starebbe valutando anche una chiusura temporanea dell’esercizio commerciale.

[content-egg module=Amazon template=grid]

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

[content-egg module=Amazon template=list]

 

La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome