▼ Valcamonica, telefonate a raffica di finti avvocati e carabinieri: è allarme

In alcune zone d'Italia (per ora sono stati scoperti nel Napoletano) sono attivi veri e propri call center i cui operatori (con tanto di manuale) sono addestrati a contattare migliaia di numeri fissi presi da elenchi pubblici e riconducibili ad anziani

0
Attenzione alle telefonate sospette: possono rappresentare un tentativo di truffa (anziana al telefono - foto pixabay)

Impazzano i tentativi di truffa sui telefoni (fissi) della Valcamonica. A lanciare l’allarme sono stati nelle scorse ore i carabinieri della Compagnia di Breno e l’entità del fenomeno sembra confermare quanto già dimostrato da alcune indagini.

In alcune zone d’Italia – per ora sono stati scoperti nel Napoletano – sono attivi veri e propri call center i cui operatori (con tanto di manuale) sono addestrati a contattare migliaia di numeri fissi presi da elenchi pubblici e riconducibili ad anziani. I truffatori, quindi, si spacciano per avvocati o rappresentanti delle forze dell’ordine e riferiscono alla vittima che uno stretto congiunto è stato coinvolto in un grave incidente e arrestato. Infine scatta la richiesta di denaro per risolvere il problema e pagare la cauzione (che in Italia non esiste nemmeno…).

A quel punto i trasfertisti del raggiro partono in auto, con vetture prese a noleggio, e si presentano alla porta dei malcapitati per riscuotere il denaro. Inoltre, se riescono a distrarre la vittima, ne approfittano anche per frugare in casa alla ricerca di altri contanti e preziosi.

In valle pare che chiamate di questo tipo siano sempre più frequenti e non è chiaro se qualcuna sia andata a segno. I Carabinieri precisano che nessun appartenente alle Forze dell’Ordine chiama e si presenta personalmente con richieste di denaro. Il consiglio, in caso di situazioni simili, è quello di mettere in attesa i malviventi e telefonare al 112.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Whatsapp <<<

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome