▼ Sirmione, i due candidati “sconfitti” al Tar: “Le elezioni sono da annullare”

La sindaca uscente Luisa Lavelli - dopo la rottura con il centrodestra - era stata rieletta con uno scarto di soli 15 voti sul secondo, il civico Marcello Bertoldi, e di 31 sul terzo, l'assessore uscente Roberto Campagnola

0
Luisa Lavelli, sindaco di Sirmione, foto da ufficio stampa

Come annunciato arriva di fronte ai giudici del Tar il caso delle ultime elezioni amministrative di Sirmione, dove la sindaca uscente Luisa Lavelli – dopo la rottura con il centrodestra – è stata rieletta con uno scarto di soli 15 voti sul secondo, il civico Marcello Bertoldi, e di 31 sul terzo, l’assessore uscente Roberto Campagnola. Di fatto il primo cittadino si trova dunque al governo con il consenso di poco più di un elettore su cinque.

Ora, però, entrambi i candidati sconfitti hanno chiesto l’annullamento delle elezioni (dunque non il semplice riconteggio delle schede) evocando “errori materiali” in alcuni seggi e in particolare nel numero 5 e nel numero 6, dove Lavelli ha ottenuto uno scarto maggiore rispetto agli avversari.

Nel ricorso, citando i verbali dei presidenti di seggio, si parla di un’urna che sarebbe stata lasciata non sigillata la notte, di decine di schede che sarebbero state votate con matite normali (invece di quelle ufficiali) e di discrepanze tra le schede votate e i votanti effettivi. Ma bastano questi rilievi a decretare che la volontà degli elettori non era chiara e, dunque, la nullità del voto?

Ora la parola passerà ai giudici del Tar e, in caso di ricorsi, al Consiglio di Stato. Che decreteranno se Lavelli può restare al suo posto oppure se a Sirmione va sciolto il consiglio comunale con la nomina di un commissario prefettizio fino al nuovo voto. Di certo l’attesa per la pronuncia finale rallenta di molto l’avvio dell’attività della nuova amministrazione.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Whatsapp <<<

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome