▼ Gavardo, raccolte 4.888 firme contro la chiusura del Punto nascite

Mancano poche firme all'obiettivo delle 5.000 fissato dagli organizzatori allo scopo di ostacolare la chiusura del Punto nascite dell'ospedale di Gavardo

0
Neonato a Brescia
Neonato, foto generica

Mancano poche firme all’obiettivo delle 5.000 fissato dagli organizzatori allo scopo di ostacolare la chiusura del Punto nascite dell’ospedale di Gavardo comunicata nei giorni scorsi dall’Asst Garda.

Lanciata su Change.org da ostetriche, infermiere e operatrici socio-sanitarie di reparto la petizione è già arrivata a quota 4.888 nomi raccolti (quasi 500 firme solo oggi). Il dissenso alla decisione, imposta secondo quanto avrebbe comunicato l’azienda sanitaria dal calo dei parti, sembra dunque essere condiviso così come dimostrano i tanti messaggi di solidarietà espressi dalle mamme che proprio in quel reparto hanno partorito in passato. «L’équipe ostetrica – si legge nelle motivazioni della petizione – intende esprimere il proprio rammarico per le donne che sinora hanno manifestato fiducia nel nostro lavoro e che la nostra volontà sarebbe quella di poter continuare ad assicurare l’assistenza per il travaglio ed il parto nel punto nascita di Gavardo».

«Ci impegneremo – scrivono i sostenitori della raccolta firme – ad assicurare l’assistenza in gravidanza e nel postparto implementando gli ambulatori, i corsi di accompagnamento alla nascita e l’assistenza all’allattamento. Chiediamo la vostra voce per dare forza ai vostri diritti di tutela della salute di mamma e bambino firmando questa petizione».

 

 

 

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Whatsapp <<<

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome