▼ Idro, ragazza bloccata in un canale: calata di 80 metri per metterla in salvo

Intervento particolarmente complesso, nella giornata di sabato, per i tecnici della Stazione di Valle Sabbia del Soccorso alpino e per i Vigili del fuoco.

0
Foto da Soccorso alpino

Intervento particolarmente complesso, nella giornata di sabato, per i tecnici della Stazione di Valle Sabbia del Soccorso alpino e per i Vigili del fuoco.

La chiamata ai numeri di emergenza è arrivata dopo pranzo, per una giovane che era rimasta incrodata (bloccata in parete e quindi impossibilitato a salire o scendere) dopo l’uscita della ferrata del Fregio, a circa 400 metri di quota. Una zona – sottolinea una nota – in cui ci sono già stati incidenti.

La ragazza era uscita di traccia e finita in un canale molto impervio, sopra delle balze di roccia. Subito, quindi, sono partiti subito cinque tecnici del Cnsas e i Vigili del fuoco. Arrivati in zona, dopo avere superato alcune cenge esposte, due tecnici si sono calati dall’alto e hanno raggiunto la giovane, che stava bene.

A quel punto l’hanno messa in sicurezza e poi calata per circa 80 metri, fino al greto del torrente sottostante, dove c’erano le altre squadre. L’intervento, iniziato alle 14, si è concluso nel tardo pomeriggio.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Whatsapp <<<

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome