▼ Brescia, pochi alunni: la scuola Don Vender rischia di chiudere

La scuola primaria Don Vender, che ha sede in via delle Longure nella zona nord ovest della città, potrebbe chiudere

0
bambino a scuola - studente - Foto di Lourdes ÑiqueGrentz da Pixabay
bambino a scuola - studente - Foto di Lourdes ÑiqueGrentz da Pixabay

La scuola primaria Don Vender, che ha sede in via delle Longure nella zona nord ovest della città, potrebbe chiudere. Al momento la notizia non ha carattere di ufficialità, ma i timori di molti genitori sono già concreti tanto che si prevedono proteste a partire da questi ultimi giorni di anno scolastico.

A decretare la possibile chiusura dell’istituto un numero sempre più ridotto di allievi, una problematica che riguarda anche molte altre realtà e che dipende in larga misura dal calo demografico. Ciò si traduce nell’eliminazione di intere classi e nella scelta di distribuire gli alunni in altre classi che diventano così sempre più affollate con una conseguente maggiore difficoltà di gestione.

Secondo quanto avrebbe fatto sapere l’assessora alle politiche educative Anna Frattini, interpellata dal Giornale di Brescia, nessuna decisione a riguardo è ancora stata presa e anzi vi sarebbe in programma un percorso di dialogo e incontri con tutte le parti interessate.

 

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Whatsapp <<<

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome