▼ Manerbio, incendio alle case popolari: attimi di terrore per 30 famiglie

Cinque persone sono rimaste temporaneamente intrappolate in casa (tra cui una ragazzina e una disabile), mentre altre sono rimaste leggermente intossicate dal fumo che ha velocemente invaso le scale interne, ma nessuno è in condizioni gravi

0
Vigi del fuoco al lavoro foto vigili del fuoco

Si sono vissuti minuti di vera paura, ieri, a Manerbio, dove un incendio in una palazzina ha costretto una 30ina di famiglie a uscire temporaneamente da casa. E non per tutti è stato facile.

Le fiamme sono divampate intorno alle 20 e 30 in un condominio di edilizia popolare in piazza Aldo Moro adiacente alla casa di riposo. Forse partendo dagli scantinati.

Sul posto sono intervenute prontamente diverse squadre dei Vigili del fuoco, insieme ai volontari di Verolanuova, oltre ai carabinieri della compagnia di Verolanuova, a due ambulanze e a un’automedica. Cinque persone – riferisce Bresciaoggi – sono rimaste temporaneamente intrappolate in casa (tra cui una ragazzina e una disabile), mentre altre sono rimaste leggermente intossicate dal fumo che ha velocemente invaso le scale interne, ma nessuno è in condizioni gravi.

I condòmini, dopo le verifiche dei Vigili del fuoco, sono poi stati fatti rientrare nelle abitazioni.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Whatsapp <<<

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome