▼ Rugby serie C, i Centurioni tornano alla vittoria contro Bergamo

Così come alla andata anche il ritorno, giocato domenica sul campo Sghirlanzoni di Villa Carcina, parla decisamente bresciano, con i Centu che partono subito fortissimo e schiacciano la formazione di casa nella propria metà campo.

0
Rugby, foto generica da Pixabay

Centurioni, che bello tornare alla vittoria! La trasferta in terra bergamasca vede come assoluta protagonista la formazione rossoblù che, nella penultima giornata del Girone Promozione di serie C di Rugby, batte 14-27 il Bergamo fanalino di coda.

Così come alla andata anche il ritorno, giocato domenica sul campo Sghirlanzoni di Villa Carcina, parla decisamente bresciano, con i Centu che partono subito fortissimo e schiacciano la formazione di casa nella propria metà campo.

Al 4’ il contrattacco fulmineo di Pintossi lascia sui blocchi di partenza l’avversario e apre il corridoio all’avanzata della compagine rossoblù. Bergamo tenta di resistere ai 10 metri ma il sostegno di Cedoni favorisce l’incursione dello stesso Pintossi che riesce a schiacciare l’ovale oltre la linea di meta. Passano soli due minuti ed ecco il bis. Stavolta è Guerini che, rotti un paio di placcaggi, si insinua in mezzo ai pali (0-14). In entrambe le occasioni Cavagna è impeccabile dalla piazzola.

Bergamo reagisce al 20’ e mette alle strette la formazione di coach Zanchigiani che subisce la meta di punizione del 7-14. Cavagna torna a scaldare il piede con il piazzato che porta sul 7-17 i suoi a 4 minuti dallo scadere della prima frazione Al rientro in campo è sempre Cavagna ad aggiornare il taccuino dell’arbitro con il calcio piazzato del 7-20 all’8’

Nel cuore della ripresa i Centurioni prendono il largo, ed il protagonista è ancora lui, Cavagna che finalizza al 21’ l’ennesimo break di Cedoni il quale rompe una paio di placcaggi e serve al nostro mediano di mischia il più facile dei palloni per la meta del 7-27.

Negli ultimi minuti i rossoblù controllano la gara e concedono solo nel finale il graffio di Roselli che non cambia le sorti del match, portando lo score sul 14-27 finale. Da Bergamo arrivano così quattro punti e una bella vittoria, che caricano i Centurioni in vista del derby-epilogo di sabato prossimo a Gussago, alle 18, contro il Brixia.

BERGAMO vs CENTURIONI 14-27

BERGAMO: Caglioni; Caufriez, Testa, Macaccaro, Foresti; Zana, Brignoli; Testa, Nava, Stefanini; Ravasio, Facchinetti; Zenoni, Zucchelli, Roselli. A disposizione: Pereyra, Malvisi, Salazar, Civolani, Bonaccorso, Franco, Aggrey. All. Ferrandi
CENTURIONI: Pintossi (16’ st Corbascio); Vertua (1’ st Firmo), Guerini, L. Dacosi (23’ st Raccagni), Cedoni; Pini, Cavagna; Pasotti (23’ st Boschetti), Saleri, Castignola; Formosa (12’ st Cela), Dridi; Ricchini (1’ st Hasnabi), Mino (20’ st Tinelli), M. Dacosi (23’ st Ricchini).  A disposizione:, , , ,. All Zanchigiani
Arbitro: Notari
Marcatori: p.t. 4’ m Pintossi, tr Cavagna 0-7, 6’ m Guerini tr Cavagna 0-14, 20’ m di punizione Bergamo 7-14, 36’ cp Cavagna 7-17; s.t. 8’ cp Cavagna, 21’ m e tr Cavagna 7-27, 40′ m Roselli, tr Zana 14-27

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Whatsapp <<<

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome