▼ Rezzato, 20enne nei guai: in casa aveva una serra di marijuana e 1,2 chili di droga

Il giovane ha patteggiato la pena di un anno e dieci mesi di carcere con l'accusa di aver coltivato e detenuto droga ai fini di spaccio

0
foto d'archivio da Pixabay

Un giovane ha patteggiato la pena di un anno e dieci mesi di carcere con l’accusa di aver coltivato e detenuto droga ai fini di spaccio. E’ accaduto a Rezzato.

Il ragazzo era incappato in un controllo della Polizia locale ed era stato oggetto di una perquisizione personale da parte della Polizia locale mentre si trovava nella frazione di Virle. Addosso, secondo le indiscrezioni, gli agenti gli avrebbero trovato una modica quantità di droga, che li ha spinti poi ad estendere le verifiche alla sua abitazione.

In casa sono spuntati un chilo e 200 grammi di marijuana e 58 grammi di hashish, oltre a diverse decine di piantine di cannabis che stavano crescendo in una serra artificiale.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Whatsapp <<<

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome