▼ Lonato, omidicio-suidicio: lei forse era incinta, lui aveva la gola tagliata

I due, Shuan Li e Cristian Catalano, sarebbero morti per dissanguamento a causa delle ferite inferte ai polsi. Le indagini proseguono per fare luce su alcuni elementi ancora senza una spiegazione

0
foto generica da Pixabay

Una scena da brividi quella che si sono trovati davanti gli inquirenti dentro la casa in zona della Madonna della Scoperta a Lonato. In bagno e in camera da letto c’era un’enorme quantità di sangue. Le due vittime sarebbero infatti morte per dissanguamento. Quello che pare essere un caso di omicidio-suicidio sta dando filo da torcere a chi deve indagare su quanto accaduto. Secondo le prime ricostruzioni l’uomo, Cristian Catalano, avrebbe ucciso la donna di origini cinesi, Shuai Li, tagliandole i polsi. Nella sua borsa quest’ultima aveva delle ecografie di un feto: forse era incinta.

Una possibilità non ancora confermata visto che non c’era il referto. Quel che è certo è che i due siano morti per dissanguamento. L’uomo si sarebbe tagliato i polsi e avrebbe rivolto verso di sè due fendenti alla gola. Altro elemento che sembra ormai dato per sicuro è il fatto che non siano coinvolte terze persone visto che gli inquirenti non hanno trovato dentro l’appartamento le impronte di nessun altro.

Quelle di ieri 4 aprile sono state ore di interrogatori. Le forze dell’ordine hanno sentito famigliari, amici e colleghi di lavoro dei due per cercare di fare luce su un gesto tanto estremo.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Whatsapp <<<

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome