Pogba non ci sta “Sentenza sbagliata, farò ricorso al Tas”

0

TORINO (ITALPRESS) – Paul Pogba non ci sta ed è pronto a impugnare la squalifica di 4 anni per doping davanti al Tas di Losanna. Il quasi 31enne centrocampista francese della Juventus fa sapere via social di essere stato informato oggi della decisione del Tribunale Nazionale Antidoping “e ritengo che il verdetto sia sbagliato. Sono triste, scioccato e affranto perchè mi hanno portato via tutto quello che avevo costruito nella mia carriera da calciatore professionista. Non appena sarò libero dalle restrizioni legali, l’intera storia diventerà chiara ma non ho mai consapevolmente o volutamente assunto qualsiasi integratore che violasse le norme antidoping. Come atleta professonista non farei mai nulla per migliorare le mie prestazioni usando sostanze proibite e non ho mai mancato di rispetto o imbrogliato i miei colleghi o i tifosi delle squadre per cui ho giocato o che ho affrontato – sottolinea ancora Pogba – Come conseguenza della decisione annunciata oggi, farò appello davanti al Tribunale arbitrale dello Sport”.
– foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).

La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.