Tajani “Troppe vittime civili, Israele fermi raid”

0

ROMA (ITALPRESS) – “Dopo l’intervento di Ghali a Sanremo, direi che il comunicato Rai ha riportato equilibrio: la parola genocidio è sbagliata, ma la reazione di Israele dopo il 7 ottobre sta provocando troppe vittime civili. Li abbiamo più volte invitati a evitare rappresaglie così violente, perchè non tutti i palestinesi sono Hamas: bisogna fare di tutto per liberare gli ostaggi, ma anche far cessare la violenza di tutti questi attacchi israeliani e fornire aiuti alla popolazione palestinese”. Così il ministro degli Esteri, Antonio Tajani, intervenuto a Ping Pong su Radio1 Rai. “La nostra soluzione come Italia, come Europa, come G7 è due popoli e due Stati. Gli Stati Uniti – aggiunge – stanno chiedendo a Netanyahu di non esagerare, come stiamo facendo tutti: Israele ha subito un’aggressione bestiale da Hamas e lo abbiamo visto anche dai video, ma nonostante sia giusto difendersi tutti chiediamo di fermare questi raid. L’Italia ha accolto tanti bambini dalla Palestina, adesso sono tutti in ospedali pediatrici altamente qualificati: vogliamo dargli una nuova prospettiva di vita”.
(ITALPRESS).
– Foto: Agenzia Fotogramma –

La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.