Genoa-Empoli 1-1, Cancellieri risponde a Malinovskyi

0

GENOVA (ITALPRESS) – Pareggio divertente a Marassi tra Genoa ed Empoli, con i gol, uno per tempo, di Malinovskyi e Cancellieri a ipotecare l’1-1 finale. Diversi i cambi di fronte, da una parte e dall’altra, con un punto che lascia i toscani al quartultimo posto della classifica, a quattro lunghezze di distanza proprio dal Genoa quindicesimo.
Prima parte di gara che si sviluppa in maniera intensa, ma senza che nessuna delle due squadre prenda il predominio del gioco in mezzo al campo. La prima vera occasione della partita ce l’ha il Genoa, con la discesa sulla sinistra di Vasquez e il cross che Messias schiaccia col sinistro colpendo l’incrocio dei pali. Rossoblu vicini al vantaggio che però arriverà pochi minuti più tardi, al 37′, con Malinovskyi che raccoglie un pallone sporco respinto dalla difesa dell’Empoli e da fuori area scarica il sinistro potente che si infila nell’angolo alla destra dell’incolpevole Berisha.
Gol che dà al Genoa maggiori certezze, che non relegano però l’Empoli nella propria metà campo, ma anzi lo spingono a cercare il pareggio. L’1-1 infatti arriverà, al 67′, grazie ai cambi di Andreazzoli: cross dalla destra di Kovalenko e inserimento vincente da parte di Cancellieri che sfugge alla marcatura di Vogliacco e infila Martinez.
Partita più viva che mai a Marassi, con i padroni di casa che provano a risolverla con uno dei nuovi entrati, Fini, che riceve un pallone deviato in area e si coordina con il sinistro andando a centimetri dal palo alla destra di Berisha. Nonostante un finale ad alta intensità, i quattro minuti di recupero concessi da Aureliano mandano in archivio la gara di Genova.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.