Lautaro salva l’Inter in Champions, 1-1 con la Real Sociedad

0

SAN SEBASTIAN (ITALPRESS) – L’Inter inaugura la propria Champions League con un pareggio a San Sebastian contro la Real Sociedad. Alla Reale Arena il match termina 1-1: alla rete in avvio di Mendez, risponde Lautaro a tre minuti dalla fine. Un punto d’oro per i nerazzurri dopo una partita quasi sempre in sofferenza e caratterizzata da tanti errori tecnici. Nell’Inter è assente Calhanoglu per un affaticamento muscolare: spazio allora ad Asllani dal primo minuto, oltre che a Carlos Augusto e Arnautovic, rispettivamente al posto di Dimarco e Thuram. La partenza della Real Sociedad è arrembante, forte dell’entusiasmo del pubblico, in festa per il ritorno in Champions dopo dieci anni. Gli spagnoli al 3′ colpiscono il palo con Barrenetxea, per poi trovare la rete del vantaggio appena un minuto più tardi. E’ Brais Mendez al 4′ a far esplodere la gioia della Reale Arena e a complicare il piano partita nerazzurro: Bastoni incespica e perde palla sulla trequarti, permettendo a Mendez di segnare a tu per tu con Sommer. I baschi sfiorano il raddoppio al 41′ con il colpo di testa di Le Normand, di poco a lato. L’Inter soffre per tutto il primo tempo, gioca male e non crea particolari sussulti alla porta difesa da Remiro. Dall’altra parte la Real Sociedad pressa molto alto e mette costantemente in apprensione la retroguardia nerazzurra, grazie agli uno contro uno di Barrenetxea e Kubo. Al rientro dagli spogliatoi, Oyarzabal al 48′ da due passi colpisce di testa, ma trova il miracolo di Sommer. Inzaghi cambia al 55′ inserendo Thuram, Frattesi e Dimarco nel tentativo di dare una scossa al match. Al 65′ Oliver vede un fallo di reazione di Barella su Mendez ed estrae il rosso: il Var si accorge della svista dell’arbitro inglese e lo richiama, facendolo ritornare sui suoi passi. Al 69′ Merino, su sviluppo di corner, colpisce la traversa, l’Inter risponde con la rete di Thuram, annullata, però, per fuorigioco. Nel finale la Real Sociedad cala inevitabilmente e l’Inter prova ad approfittarne, grazie alla spinta, soprattutto sulla fascia sinistra, degli esterni. Alla prima reale occasione gli ospiti pareggiano con Lautaro, bravo a deviare in rete un cross basso di Frattesi. L’Inter chiude in crescita, sospinta dalla grinta di Thuram e Frattesi. La partita alla fine termina in pareggio, ma gli uomini di Inzaghi si tengono stretto un punto molto prezioso, considerando l’andamento della partita e il valore dell’avversario.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.