🔴 E-bike, stretta del Governo: multa da 4.000 euro per chi le trucca

Stretta del governo sulle ebike, le biciclette a pedalata assistita, e non solo: la bozza del DDL Trasporti all'esame del Consiglio dei ministri introduce diverse novità

0

Stretta del governo sulle ebike, le biciclette a pedalata assistita, e non solo: la bozza del DDL Trasporti all’esame del Consiglio dei ministri introduce diverse novità.

Il provvedimento stabilisce che i “velocipedi a pedalata assistita” che sviluppano una velocità superiore ai 25 km/h “sono considerati ciclomotori” e chi produce e “trucca” le ebike così da farle funzionare ad una velocità superiore ai 25 km/h sarà punibile con una sanzione amministrativa da 1.084 a 4.339 euro.

Rischia invece una multa tra 845 e 3.382 euro chi effettua sulle e-bike “modifiche idonee ad aumentare la potenza nominale continua massima del motore ausiliario elettrico o la velocità oltre i limiti previsti”.

Nella bozza di decreto si fa riferimento anche ai mezzi utilizzati dai rider: «i velocipedi adibiti al trasporto di merci devono avere un piano di carico approssimativamente piano e orizzontale, aperto o chiuso, corrispondente alseguente criterio: lunghezza del piano di carico × larghezza del piano di carico ≥ 0,3 × lunghezza del veicolo× larghezza massima del veicolo».

 


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 26 Febbraio 2024 04:25

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome