Omicidio Bozzoli, archiviazione per 14 giornalisti accusati di diffamazione

Secondo quanto si apprende da fonti locali, per il giudice i giornalisti avrebbero esercitato il loro diritto di cronaca

0
foto generica da Pixabay

Prosegue oggi in aula il processo davanti alla Corte d’Assise per la scomparsa di Mario Bozzoli, l’imprenditore di Marcheno di cui si persero le tracce l’8 ottobre 2015. Il caso vede oggi imputato per omicidio volontario e occultamento del cadavere il nipote dell’uomo, Giacomo Bozzoli.

Intanto nelle scorse ore è stata archiviata la posizione di quattordici giornalisti che erano stati denunciati per diffamazione. Tra questi figurano anche alcuni nomi noti della televisione.

Secondo quanto si apprende da fonti locali, per il giudice i giornalisti non sarebbero colpevoli di quanto accusato, ma avrebbero esercitato il loro diritto di cronaca.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

[content-egg module=Amazon template=grid]

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome