🔴 Si chiude in casa la notte di Capodanno: intervengono i carabinieri

Al loro arrivo nel condominio, i militari hanno trovato nel vano scale resti di materiale incendiato

0

A chiamare i carabinieri, nella serata dell’ultimo dell’anno, sono stati i residenti di una palazzina in città, preoccupati per un vicino di casa che appariva in forte stato di agitazione.

Al loro arrivo nel condominio, i militari hanno trovato nel vano scale resti di materiale incendiato e al tentativo di farsi aprire la porta dal soggetto non ci sarebbe stata risposta.

I carabinieri, che secondo alcune fonti avrebbero accertato che l’uomo fosse affetto da disturbi psichici, hanno attivato una particolare procedura d’intervento adatta alla delicata situazione, richiedendo il supporto di un negoziatore che ha telefonato al giovane rinchiuso in casa. Poi i Vigili del fuoco di Brescia hanno aperto la porta dell’appartamento lasciandovi entrare la squadra dell’Aliquota di Primo Intervento della Compagnia Carabinieri di Brescia.

Con attenzione l’uomo è stato avvicinato e poi affidato alle cure del personale sanitario e quindi trasportato in ambulanza agli Spedali Civili di Brescia.

[content-egg module=Amazon template=grid]

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

[content-egg module=Amazon template=list]

 

La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome