Due sparvieri uccisi a fucilate a Losine e Cerveno

0

Due esemplari di sparviero, piccoli rapaci diurni da tempo considerati specie protetta, sono stati feriti con delle fucilate nei boschi delle zone di Cerveno e Losine. Portati al Centro Recupero Animali Selvatici i due sono stati curati dai veterinari, ma purtroppo non ce l’hanno fatta. Dagli esami radiologici si è evidenziata la presenza di alcuni pallini da caccia all’interno del corpo degli animali, confermando dunque l’ipotesi della fucilata come causa del decesso. 

La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

1 COMMENT

  1. sono un cacciatore ma nn mi riconosco in ste imbecilli,come quelli che vanno all’estero vedi romania albania approfittando della miseria altrui e perpretano vere stragi.fermateli!!!! !!!!!!!!!!!!

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome