Bienno. “Fa Maraèa 2012”: il programma completo

0

Il 19 maggio dalle 10 del mattino sino alla mezzanotte il borgo di Bienno sarà all’insegna della "maraèa", la meraviglia di poter conoscere e ascoltare dalla voce di alcuni testimoni la ricchezza della cultura popolare della Valle Camonica.

Dopo un anno di ricerche sul patrimonio immateriale promosse dal Distretto Culturale (che hanno visti impegnati sul territorio oltre 30 ragazzi e ancora più testimoni) la volontà è ora quella di presentare gli esiti di questi lavori non tramite un convegno per pochi, ma con una grande festa condivisa che coinvolga davvero tutti.

"Fa Maraèa" è una festa itinerante, e lungo il suo percorso sarà possibile visitare mostre, incontrare testimonianze video, sfogliare libri, assaggiare piatti tipici, assistere a una pièce teatrale, vedere un fabbro o una mugnaia al lavoro, e ascoltare buona musica.

Ecco il programma completo (i numeri indicano le location degli eventi):

1) ore 10.00-24.00, Biblioteca Comunale: I LIBRI DI MARAEA.
Mostra della collana editoriale e dei libri realizzati con Il Segno Tipografico Museo della Stampa Lodovico Pavoni di Artogne.

1) ore 11.00, Biblioteca Comunale: DI VITA E DI ALTRE STORIE.
Qui le vite sono diventate storie, le storie son diventate libri o canzoni, ciascuna storia si intreccia ad un’altra storia in un unico e mutevole rapporto aperto. Letture tratte dalle testimonianze raccolte nel progetto Memory Talk. Con canti tratti da "Dialetti, gerghi, suoni: quattro canzoni in Gaì", eseguiti da Alessandro Ducoli, Matteo Cossu e Valerio Garuffini.

2) ore 10.00-24.00, Mulino Museo: LA STANZA DELLA MEMORIA. I GRANDI RITI COMUNITARI.
Raccolta di video storici d’archivio: i riti di culto, i riti di passaggio, le cerimonie stagionali.

2) ore 9.30-11.30, 14.30-16.30, Mulino Museo: VISITA AL MULINO MUSEO.
Il mulino di Francesca macina, è aperto e visitabile.

3) pranzo, Casa Parrocchiale: UNA PIATTO DI… PER TUTTI.

4) ore 14.30, Bar Antico: MEMORY TALKS.
Presentazione del libro fotografico "Memory Talks" del fotografo triestino Stefano Graziani, ed. a+m bookstore, Milano 2012. Con i ritratti dei 34 testimoni di Memory Talk; le fotografie registrano, interrogano, ascoltano. Stefano scivola dentro le case e le perlustra.

5) ore 10.00-21.00, Torre Rizzieri: STORIE ILLUSTRATE.
"Quando disegnando sembra di raccontare un’altra storia", i nonni raccontano le bòte, gli alunni le disegnano, le storie cambiano, e i disegni traducono saperi e valori ormai dimenticati.

1) ore 16.30, Biblioteca Comunale: RITRATTI.
Rassegna video dedicata a quattro testimoni di Memory Talk: Lucia Omassoli, Marcellino Squaratti, Agostino Moreschi e Cristina Vaira.

6) ore 9.30-11.30, 14.30-16.30, 20.00-24.00, Fucina Museo: VISITA ALLA FUCINA MUSEO.
I fabbri forgiano dalle 20.00 alle 24.00.

7) ore 10.00-21.00, Casa Valiga Casa degli Artisti: L’INFANZIA DELLA TECNICA.
Abbiamo incontrato macchine in attività, macchine allo stremo delle forze, macchine silenti che hanno saputo raccontarci de mugnaie e fabbri, di saperi unici e irriproducibili, di abitudini e prassi, di modi di dire e di vicende famigliari, del funzionamento di una terra intera e della vita di una sola persona. La mostra restituisce alcune porzioni di quanto raccolto.

7) ore 18.00, Casa Valiga Casa degli Artisti: MARAEA: UN ARCHIVIO PER LA VALLE CAMONICA. Conversazione con Renata Meazza (AESS Lombardia) e Italo Sordi (antropologo).
Presentazione del progetto di artchiviazione del patrimonio immateriale camuno.

3) cena, Casa Parrocchiale: POLENTA E…

8) ore 21.00, Teatro Simoni Fè: MULINO MARAèA.
La vita del mulino attraverso le sue voci e la voce della protagonista, in una lettura teatrale ricca di suggestioni ed evocazioni di un mondo antico che racconta il passato e diviene strumento per vivere il presente. Opera teatrale a cura del Centro Culturale Teatro Camuno.

La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome