L’assessore provinciale Prandelli difende Galeazzi: un amico e una persona onesta, si faccia giustizia prima delle elezioni

    0

    “E’ un amico e, per quanto ne so, una persona onesta. Spero sia fatta chiarezza in fretta, già prima delle elezioni”. A dirlo è l’assessore provinciale all’Edilizia scolastica Giorgio Prandelli, che aveva tra i suoi collaboratori anche Mauro Galeazzi: l’assessore leghista di Castelmella arrestato questa mattina con le accuse di corruzione e peculato.

     

    “Galeazzi”, chiarisce Prandelli, “è una persona estremamente corretta. Mi auguro che la Giustizia faccia il suo corso in tempi veloci, possibilmente prima delle elezioni che a brevissimo si terranno a Castel Mella. Non conosco quanto accaduto, ma mi preoccupa il clima nazionale che si sta diffondendo come la peste anche sul territorio. Non voglio attaccare nessuno, ma di certo serve una decisione in tempi rapidi, anche per ridare dignità a una persona che oggi si trova accusata di un reato estremamente serio e messa alla gogna. Quanto all’accusa di peculato”, conclude l’assessore provinciale, “non sono informato se Galeazzi avesse o meno un telefono della Provincia, ma credo si tratti francamente di bazzecole”.

    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    1 COMMENT

    1. MESSAGGIO CANCELLATO DALLA REDAZIONE PERCHE’ CONTENEVA UNA DELLE SEGUENTI VIOLAZIONI ALLA POLITICA DEL SITO: – INSULTI O VOLGARITA’ – SPAM – VIOLAZIONE DEL COPYRIGHT – CONSIDERAZIONI CHE NECESSITANO DI UN APPROFONDIMENTO ANCHE LEGALE – CONSIDERAZIONI VERSO TERZI PASSIBILI DI DENUNCIA. INVITIAMO L’INTERESSATO AD ATTENERSI ALLE REGOLE DEL BUON SENSO O SAREMO COSTRETTI, SU RICHIESTA, A SEGNALARE L’IDENTIFICATIVO DELLA SUA CONNESSIONE A CHI DI DOVERE.

    2. MESSAGGIO CANCELLATO DALLA REDAZIONE PERCHE’ CONTENEVA UNA DELLE SEGUENTI VIOLAZIONI ALLA POLITICA DEL SITO: – INSULTI O VOLGARITA’ – SPAM – VIOLAZIONE DEL COPYRIGHT – CONSIDERAZIONI CHE NECESSITANO DI UN APPROFONDIMENTO ANCHE LEGALE – CONSIDERAZIONI VERSO TERZI PASSIBILI DI DENUNCIA. INVITIAMO L’INTERESSATO AD ATTENERSI ALLE REGOLE DEL BUON SENSO O SAREMO COSTRETTI, SU RICHIESTA, A SEGNALARE L’IDENTIFICATIVO DELLA SUA CONNESSIONE A CHI DI DOVERE.

    3. MESSAGGIO CANCELLATO DALLA REDAZIONE PERCHE’ CONTENEVA UNA DELLE SEGUENTI VIOLAZIONI ALLA POLITICA DEL SITO: – INSULTI O VOLGARITA’ – SPAM – VIOLAZIONE DEL COPYRIGHT – CONSIDERAZIONI CHE NECESSITANO DI UN APPROFONDIMENTO ANCHE LEGALE – CONSIDERAZIONI VERSO TERZI PASSIBILI DI DENUNCIA. INVITIAMO L’INTERESSATO AD ATTENERSI ALLE REGOLE DEL BUON SENSO O SAREMO COSTRETTI, SU RICHIESTA, A SEGNALARE L’IDENTIFICATIVO DELLA SUA CONNESSIONE A CHI DI DOVERE.

    4. Le "bazzecole" che alcuni interessati, raccontano pur di mascherare le azioni dei portaborse e commelitoni di partito…..ci danno il polso della situazione che vive il "carroccio" in queste ore……al quale bisognerebbe che "le bazzecole" di cui parlano…….anche se di poco conto, vengono coperte con i soldi delle tasse dei contribuenti……..tra cui vi sono anche i loro militanti di partito….che dovrebbero smetterla di farsi trattare da "pantalù"……

      …..guarda caso sono "bazzecole" al pari di quelle raccontate durante la vicenda delle spese effettuate dalla giunta del Comune di Brescia per pranzi e cene tramite le carte di credito del Comune……
      …..o della finta laurea della Rizzi….
      …..o del recente caso delle segretarie assunte dalla provincia di Brescia dove più della metà sono legate al carroccio….

      ……quello che è capitato oggi è forse un anticipo di "Padania" che farà "tanto bene ai comuni lombardi" (come titolava alcuni mesi fa il giornale del carroccio)?

    5. IN PROVINCIA NON E’STATO ASSUNYO NRSSUNO……CERCHIAMO DI ESSERE PRECISI….COSI’COME PRECISO DI NON ESSERE LEGHISTA……A PROPOSITO DI COSTRUIRE ERA PROPRIO NECESSARIO IL FRECCIA ROSSA IN CITTA’?

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome