Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



11 Dicembre 2016 - Ore 05:10


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Per segnalare un evento al sito manda una mail a info@bsnews.it
EVENTO
Intorno alla mensa
Luogo: Fondazione PInAC, via Disciplina 60 - Rezzato
Data: 25 ottobre 2014 - 31 luglio 2015
Ora: dal martedì alla domenica 9,30-12, sabato e domenica anche 15-18
Costo:


INTORNO ALLA MENSA. Persone, cibi, tavole e feste negli sguardi infantili della PInAC.

In collaborazione con il MIUR e il Comune di Rezzato, con il co-finanziamento di Fondazione Cariplo e il sostegno di Fondazione ASM - gruppo a2a, Detas/Dleds, con la collaborazione e il patronato di Regione Lombardia.

Inaugurazione: sabato 25 ottobre, ore 18, sulle note di Eva Shoo Project e con il buffet etnico a cura delle donne dell'associazione Nonsolonoi.

Il cibo è cultura, esprime la capacità che l'essere umano ha mostrato nel corso dei millenni di trasformare il crudo in cotto, di domare il fuoco per trasfigurare gli alimenti, di imbandire una tavola affinché il nutrirsi sia luogo di incontro e non di rivalità selvaggia. Noi uomini mangiamo insieme, siamo commensali, seduti attorno alla stessa tavola che nutre tutti i presenti. e non vi è realtà quotidiana che esprima meglio del cibo l'intrecciarsi di storie, tradizioni, patrimoni di popoli e genti.
Enzo Bianchi

Così scrive Enzo Bianchi e non potevamo trovare parole che meglio esprimessero il binomio di senso che caratterizza la mostra Intorno alla mensa. Persone, cibi, tavole e feste negli sguardi infantili della PInAC.

In mostra in PInAC incontrerete i disegni delle bambine e dei bambini del mondo che raccontano l'intorno, l'intreccio di relazioni, di parole, di gesti e funzioni legati alla preparazione del cibo: chi lavora, come, dove e per chi. Intorno ai cibi preparati si trovano famiglie ristrette o allargate agli amici e ai parenti, in tre, in quattro, in cinque, in undici, in dodici, in quindici, in sedici, seduti sulle seggiole, sui cuscini, sui tappeti o sulla terra battuta. Intorno a grandi piatti comuni, o a piccoli piatti individuali, su tovaglie o sulle stuoie, nelle cucine, nelle sale da pranzo o all'esterno, all'aria aperta suonando e ballando.
E poi la mensa dove si mangia e si parla, mensa come parola riproposta nel suo valore antico di tavola apparecchiata per la famiglia e i suoi ospiti, mensa come nobile festoso banchetto del pranzo di nozze o della sagra paesana tra la polenta in piazza e la festa del dolce. Mensa come il pranzo condiviso che festeggia la fine della vendemmia o l'uccisione del maiale nelle culture contadine. Il pranzo della prima Comunione e quello di Natale. O ancora, mensa del racconto evangelico che abbiamo trovato nelle rappresentazioni di miracoli che hanno al centro il cibo condiviso, come le nozze di Cana e la moltiplicazione dei pani e dei pesci o nel racconto dell'Ultima Cena.
Intorno alla mensa è un catalogo di documenti espressivi di grande interesse antropologico, sociale e culturale; antologia di opere semplici nelle forme grafiche e pittoriche, ma ricchissime di informazioni implicite e di esplicite testimonianze di vita.

La mostra in sintesi:

53 opere prodotte da giovani e giovanissimi autori e autrici tra i 5 e i 14 anni, e realizzate fra il 1967 e i 2014.

Tecniche utilizzate nelle opere: tempere, acquarelli, matite colorate, china, linoleografia, pastelli e collage.

Provenienza: Italia, Perù, Benin, Senegal, Burkina Faso, Kenya, Repubblica Ceca, Slovacchia, Canada, Yemen, Turchia, Giappone.

Il catalogo che accompagna la mostra è in 4 lingue: italiano, inglese, francese e spagnolo

Durata della mostra: DAL 25 OTTOBRE 2014 AL 31 LUGLIO 2015

Orari: il mattino dal martedì alla domenica 9,30 12 - Il sabato e la domenica anche 15-18



Annunci
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
00:04 Brebemio
11 dic - Vai alla news »
Solo 30 minuti per andare a Milano ? Ahi, e come ce la ripagheremo mai la Brebemi, che sarà percorsa solo, ma trasversalmente, da sorci e pa
00:00 @@provinciale
11 dic - Vai alla news »
Lo sanno anche i muri del Broletto che la cassa della nuova (quella inventata dal renzista Delrio) Provincia di Brescia si alimenta quasi es
23:49 @Sandro
10 dic - Vai alla news »
E cioè, visto che non è semplice, come si fa ? Da cosa e in quali dettagli si distingue un populista da un popolare ?
22:48 POLPOT
10 dic - Vai alla news »
VISTO L'ARGOMENTO, PER BRAVI BRESCIANI,INTENDERAI SICURAMENTE QUELLI DEI CENTRI SOCIALI E KOMPAGNI, CHE ORMAI, UNO PIU' O UNO MENO,NON DOVRE
21:58 Sandro
10 dic - Vai alla news »
Non facile distinguere nei dettagli popolare da populista.
20:39 klero
10 dic - Vai alla news »
La furberia di francesco sta proprio in questo: evidenziare a parole alcuni dei mali dei suoi preti, vescovi e cardinali, tanto per acconten
20:29 @Ateo
10 dic - Vai alla news »
Parole sante le sue. Il problema rimane sempre questo: l'educazione di questa gente che fin da piccoli inculcano idee e concetti smentiti da
20:29 @Ateo
10 dic - Vai alla news »
Parole sante le sue. Il problema rimane sempre questo: l'educazione di questa gente che fin da piccoli inculcano idee e concetti smentiti da
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...