Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



11 Dicembre 2016 - Ore 05:11


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
MILANO-ROMA-BRESCIA
Maroni: governo al voto ad aprile con il nostro referendum su autonomia
"Si può andare a votare subito dopo Pasqua, il 23 o 30 aprile". Lo sostiene il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, secondo il quale "questo sembra anche essere l'orientamento di Renzi e del suo partito". Uno scenario, che secondo il governatore "obbliga pure il centrodestra a mettersi al lavoro per creare le condizioni affinchè ci sia una coalizione, iniziando con il fare le primarie". NUOVA LEGGE ELETTORALE - Serve una nuova legge elettorale? Secondo Maroni, "si'. E se vogliamo votare presto, bisogna farla rapidamente. L'alternativa e' confidare che la Corte Costituzionale non censuri l'attuale legge. E' un rischio, perché poi si potrebbe andare al voto nel 2018". AVANTI CON REFERENDUM - Il presidente lombardo ha poi annunciato di volar andare avant

Commenti
sab 10 dic 2016, ore 14.34
L'APPUNTAMENTO
Domenica 130 bancherelle in via Crocifissa. Ecco le modifiche alla viabilità
 Domenica 11 dicembre si svolgerà la tradizionale fiera di Santa Maria Crocifissa di Rosa. Verranno collocate 130 bancarelle in via Lombroso, tra via Lipella e via Biseo, e in via Crocifissa di Rosa, tra via Lipella e piazzale Golgi. Nella zona interessata dalla manifestazione la viabilità stradale subirà alcune modifiche temporanee. Da mezzanotte e un minuto alle 24 di domenica 11 dicembre, e comunque fino a cessata esigenza, sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata in via Crocifissa di Rosa su ambo i lati, nel tratto tra piazzale Golgi e via Lipella, in via Lombroso su entrambi i lati, nel tratto tra via Biseo e via Lipella, in via Lipella su ambo i lati, nel tratto tra via Crocifissa di Rosa e via Galileo Galilei, in via Pisacane su entrambi i lati, nel tratto tra via Gali

Commenti
sab 10 dic 2016, ore 14.20
I COMMENTI
Alta Velocità, Rolfi: un'opportunità, ma si riveda il passaggio su Brescia
“Si tratta di una grande opportunità per la città, che adesso sarà collegata in 35 minuti con Milano. Questo collegamento veloce con il capoluogo lombardo rimarca la centralità di Brescia e valorizzerà ulteriormente il suo ruolo di polo attrattivo della Lombardia orientale.” Questo il commento di Fabio Rolfi, vice capogruppo della Lega Nord al Pirellone sull’avvio dell’Alta Velocità Brescia – Milano.   “È la conferma – prosegue Rolfi – della correttezza delle scelte progettuali degli anni passati, in particolare quelle operate dal centrodestra che, sia a livello locale che nazionale, ha fortemente voluto questo collegamento veloce fra Brescia e Milano. Auspico però che il cambio di Governo faccia riflettere maggiorment

Commenti 1
sab 10 dic 2016, ore 14.11
 
Renzi e il referendum costituzionale, il mio sì è critico
BRAGAGLIO di Claudio Bragaglio - Aderendo, nel gennaio 2016, al “ Comitato del Sì al Referendum”, promosso dal PD di S.Polo, mi erano ben chiare le implicazioni. Un “Sì critico”, il mio, non per dubbi, ma per motivazioni distanti da pregiudizi. Al punto da confermare il mio Sì “nonostante” gli argomenti di alcuni suoi sostenitori. Renzi e Boschi inclusi. Penso ad alcune loro improvvide posizioni. Che – anche per “moral suasion” di Napolitano e Mattarella - hanno registrato una virata quanto mai opportuna. Con l’ammissione di errori ed un cambio di direzione, per non porre a rischio l’esito referendario, prima immaginato invece come una marcia trionfale. Un “Sì critico”, accolto da opposte ed acide ironie. Per gli uni, un errore nella battaglia campale che traccia il solco al di qua ed al di là del renzismo. Per gli altri, il tentativo di bagnar le polveri delle cannonate co
 
Piazza Loggia, non fu una strage di Stato
Alfredo Bazoli di Alfredo Bazoli - Ho letto le motivazioni dell’ultima sentenza sulla strage di piazza loggia. Quella che condanna i due esponenti veneti di Ordine Nuovo imputati, Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte. E sono rimasto colpito dalla capacità che ha avuto la Corte d’assise di Milano di ricomporre il puzzle degli indizi raccolti nella lunga inchiesta in un quadro convincente, coerente, lucido. Ciò è stato possibile per le tenacia inesausta degli inquirenti, e in particolare per una serie di elementi di prova raccolti anche negli ultimissimi anni, a processo in corso, che hanno consentito di superare anche gli ultimi residui dubbi. Manca ancora il giudizio finale della Cassazione, ma questa volta ho la convinzione che le acquisizioni e la ricostruzione operata dalla corte saranno in grado di superare anche l’ultimo vaglio di legittimità. Se così sarà, finalmente non solo noi familiari ma il nostro paese avrà una


(a.tortelli) Il centrodestra in città ha bisogno di una sferzata, deve superare i personalismi, unire le forze ed esprimere un candidato sindaco entro pochi mesi. Ripartendo dall'esperienza di Adriano Paroli. A lanciare l'appello è Mario Labolani, ex assessore ai Lavori pubblici del Comune di Brescia, oggi responsabile del Dipartimento regionale territorio di Fratelli d'Italia. Dopo la sconfitta elettorale e una parentesi lavorativa al Pirellone, Labolani ha cambiat
Opinioni
 
Lavoro, serve un nuovo statuto
Bonometti di Marco Bonometti* - Trovo sia interessante, almeno per qualche aspetto, l’opinione espressa sui giornali da Oriella Savoldi, membro della segreteria CGIL di Brescia. Voglio però sgombrare subito il campo da un errore che, a mio giudizio, Savoldi commette, e che potrebbe avere gravi conseguenze. Savoldi, infatti, mette insieme, sullo stesso piano, due concetti nettamente diversi: l’importanza e l’andamento dell’industria manifatturiera. E da lì parte con un commento satirico all’enfasi acritica a più voci che afferma di aver rilevato sul tema. Vorrei porre alla signora Savoldi, che fa parte di un importante organismo di un sindacato storico come la CGIL, una semplice domanda: lei mette in dubbio l’importanza dell’industria manifatturiera? Pongo la domanda in maniera molto semplice e diretta perché la questione è di rilevanza strategica non solo sul piano delle relazioni industriali, ma su quello ben pi&ugrav
 
Chagall e la polemica sulle grandi mostre
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - La mostra di Chagall mi pare sia striata da troppe polemiche. Si tratta ora di evitarne di nuove e di maneggiare con cura quelle già esistenti. Per il buon esito della mostra stessa. Ciò mi porta subito a dire che non m’avventuro sulle questioni tirate in ballo per eventuali interessi del Direttore Di Corato per Mostre, Cataloghi e Case editrici. Di questo risponderanno Piattaforma Civica dell’avv. Onofri e Centro Destra. Per quanto mi riguarda vorrei stare al merito, dicendo di condividere la scelta, seppur estemporanea, della mostra di Chagall, con Dario Fo. Ma, a differenza di altri, in piena coerenza con la mia precedente condivisione anche della proposta di Goldin. Penso infatti abbia ragione il prof. Vasco Frati quando osserva che “al di là delle cortine fumogene… si tratta d’un progetto che ripropone il metodo Goldin dell’iniziativa organizzata chiavi in mano”. Ha quindi senso rileggere la
 
L’abbattimento della Tintoretto e le procedure amministrative
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - Ho già motivato sulla Stampa locale la mia contrarietà all’abbattimento della Torre Tintoretto. Una vicenda complessa, ma ignorata oggi nel suo iter. Al punto da ritenere nuova la proposta avanzata da ‘Investire SGR’, quand’era già della Giunta Paroli. E contrastata dall’intero Centro Sinistra.  Mi preme qui richiamare un passaggio decisivo, già fondato motivo d’un esposto alla Corte dei Conti, predisposto da Mirko Lombardi, allora segretario cittadino di Sel. Siamo nel 2012, ed anche in ragione di quel possibile coinvolgimento della Magistratura Contabile, la Giunta Paroli e l’Aler abbandonarono la scelta dell’abbattimento per quella della vendita. La questione riguardava il danno patrimoniale derivante dall’abbattimento. Infatti un abbattimento è legittimo per vari motivi: insicurezza dello stabile, impossibilità di ristrutturazione (si pen














MOBILITA'
Tav, battesimo ufficiale per la Brescia-Treviglio. Per Milano basteranno 36 minuti
Battesimo ufficiale, questa mattinata, per la linea ferroviaria ad alta velocità Brescia-Treviglio. Il treno con le autorità è arrivato alle 11.36: orario non casuale perché con la Tav basteranno proprio basteranno 36 minuti per percorrere la tratta Brescia-Milano Centrale, che diventeranno 30 in una seconda fase con il completamento dell'interconnessione a Brescia Centrale. Numerose le autorità presenti. Per il governo ovvio il forfait di Renzi, sostituito dal ministro delle infrastrutture Graziano Delrio. Tra gli altri sono intervenuti il presidente della Regione Roberto Maroni, il sindaco di Brescia Emilio Del Bono, l’amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, Renato Mazzoncini, la presidente Gioia Ghezzi, l’ad di Rfi Maurizio Gentile e l’ad di Trenitalia Barbara

Commenti 1
sab 10 dic 2016, ore 14.07
IL CASO
Neonata abbandonata all'ex seminario: sta bene. Ora si cerca la madre
Non ha ancora un nome la neonata che è stata ritrovata questa mattina, intorno alle 9.30, all'esterno dell'ex seminario di via Bollani avvolta in un fagottino. Nonostante il freddo, con temperature vicinissime allo zero, la piccola - che è stata immediatamente portata al pronto soccorso pediatrico del Civile - sta bene ed è affidata alle cure di medici e infermieri. I carabinieri, invece, stanno indagando sull'identità della madre e l'operazione non dovrebbe essere proibitiva vista la presenza nella zona di diverse telecamere di videosorveglianza. L'ipotesi più probabile è che si tratti di una donna che ben conosce il centro Porta aperta della Caritas (in cui ogni notte trovano riparo dal freddo decine di senza tetto) che occupa ora gli spazi dell'ex seminario.

Commenti
sab 10 dic 2016, ore 12.44
IL CASO
Multe sulla Goitese, bisogna pagare in attesa che il ministero si esprima
In questi giorni sono numerosi gli utenti che chiamano la Polizia Provinciale per sapere come si devono comportare con le scadenze relative alle sanzioni per la violazione dei limiti di velocità sulla S.P. BS 236 "Goitese". Un caso sollevato da un comitato spontaneo di cittadini che si erano riuniti a Montichiari per protestare contro le 35mila sanzioni comminate agli automobilisti in soli due mesi, a cui il Broletto aveva risposto stoppando tutto.Con una nota “la Provincia di Brescia comunica che - in attesa che il Ministero dell'Interno si pronunci sul quesito inviato dalla Prefettura di Brescia - il decorso dei termini previsti per il pagamento in misura ridotta, per la presentazione del ricorso e per la comunicazione dei dati del conducente non può essere sospeso”.

Commenti 5
sab 10 dic 2016, ore 11.26
IL CASO
Uccisero cane a bastonate, il pm chiede un anno di carcere per padre e figlio
Gli animalisti erano arrivati alle manifestazioni e, in alcuni casi, minacce di morte. La giustizia, invece, sta facendo il suo corso: lenta, ordinata ed inesorabile. Il pubblico ministero, infatti, ha chiesto un anno e 11 mesi di carcere per i due pastori di Breno (padre e figlio di 50 e 18 anni) che - lo scorso 18 luglio - erano stati sorpresi e immortalati da alcune fotografie mentre uccidevano a bastonate un cane nelle vicinanze della loro malga, in località Bazzena. Secondo la pubblica accusa i due erano mossi dalla volontà di uccidere l'animale, mentre secondo la difesa si stavano soltanto cercando di difendere dalla rabbia dell'animale. A decidere chi ha ragione saranno i giudici il 23 dicembre.

Commenti 5
ven 09 dic 2016, ore 16.45
LOGGIA
Riduzione tari per le attività commerciali, Merigo (Confesercenti): è solo l'inizio
“Prendiamo atto della decisione dell’Amministrazione Comunale di applicare, a far tempo dal 2017, uno sconto del 10% sulla tariffa rifiuti per le categorie appartenenti a bar, ristoranti negozi ortofrutta e fiori recisi”. Queste le prime parole di Alessio Merigo, Direttore Generale di Confesercenti della Lombardia Orientale, a seguito della riduzione della Tari nata dall’applicazione dell’accordo sottoscritto dalla Confesercenti e dal Sindaco del Comune di Brescia in data 19 Settembre 2016. Accordo che pone fine ad una lunga trattativa iniziata a Febbraio 2014, data in cui l’Associazione di via Salgari ha presentato una petizione sottoscritta da 429 imprese. Confesercenti precisa che si tratta della prima parte dell’accordo, la quale prevede il raggiungimento della riduzione del 20%

Commenti
ven 09 dic 2016, ore 16.27
CULTURA
Arte, mercoledì un pomeriggio di studi dedicato a Romolo Romani
Mercoledì 14 dicembre dalle 16:30 alle 19:30, nella White Room del Museo di Santa Giulia, si terrà un pomeriggio di studi dedicato a Romolo Romani, il più rilevante artista bresciano del primo Novecento, che Comune di Brescia e Fondazione Brescia Musei hanno scelto di omaggiare con molteplici iniziative, nell’ambito del progetto “Brescia 1916-2016: cento anni di Avanguardie”. L’appuntamento di mercoledì sarà occasione per mettere a fuoco nuove prospettive e letture critiche sul lavoro dell’artista, alla luce di ricerche inedite o di sviluppi emersi dopo la pubblicazione dell’unica monografia oggi edita (1982) e del catalogo curato da Luciano Caramel nel 1997, l’ultimo dedicato alle opere dei Musei bresciani. Il pomeriggio di studi sarà anche o

Commenti
ven 09 dic 2016, ore 15.48
VERSO IL VOTO
Elezioni provinciali, appuntamento il 12 e il 13 per chi sta alla sinistra del Pd
Appuntamento lunedì 12 e martedì 13 dicembre per i sostenitori di Brescia Bene Comune, alleanza che intende presentarsi alle prossime elezioni provinciali. Il voto si terrà l'8 gennaio e sarà di secondo livello, vale a dire che ad esprimersi saranno sindaci ed amministratori locali con un voto ponderato sulla base delle dimensioni dei rispettivi Comuni. Ma il primo passo è quello dell sottoscrizione di almeno 140 sindaci o consiglieri entro il 18 dicembre. Lunedì 12 dicembre a Brescia, i sostenitori della compagine alla sinistra del Pd si troveranno in via Casazza 22 a Brescia, dalle 20.45, persottoscrivere direttamente la lista e ritirare i moduli da far sottoscrivere per la presentazione della stessa (tutti i Consiglieri possono autenticare le firme raccolte nel loro comune). Mentr

Commenti 1
ven 09 dic 2016, ore 15.27
MOBILITA'
La Regione pensa alla dote trasporti, pendolari sui Freccia senza extracosti?
Un provvedimento legislativo che consenta di rimborsare ai pendolari della tratta Milano-Brescia una cifra compresa fra i 20 i 55 euro a seconda del tipo di abbonamento scelto. Lo sta studiando l'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilita', Alessandro Sorte, l'indomani della decisione di Trenitalia di introdurre gli abbonamenti mensili per Frecciabianca e Frecciarossa 'Unico Rail' (consente di viaggiare su treni Alta Velocita' e regionali tra Brescia e Milano al costo di 160 euro) e 'Integrato Full' (possibilita' di utilizzare anche i servizi di trasporto pubblico locale di Brescia e Milano al prezzo di 205 euro). "Stando cosi' le cose - ha continuato l'assessore – abbiamo immaginato una norma che ci consenta di ridare ai cittadini, almeno in parte, la quota in piu' che dovrebbero pagare rispetto ad oggi&qu

Commenti
ven 09 dic 2016, ore 15.19
SICUREZZA
Brescia, i vigili battono la Stazione, tra pusher, clandestini e negozi fuori norma
Quarantacinque veicoli controllati, 17 conducenti sanzionati, 60 persone identificate, cinque persone accompagnate al Comando di via Donegani e cinque esercizi commerciali ispezionati. È questo il bilancio dell’operazione che, lo scorso 6 dicembre, dalle 14 alle 19, la Polizia Locale di Brescia ha effettuato nell'area della stazione per presidiare il territorio e per contrastare i fenomeni di degrado. Tre pattuglie viabilistiche e territoriali e gli agenti dei Nuclei di Polizia Commerciale e di Polizia Giudiziaria, assieme all'unità cinofila, hanno controllato 45 veicoli sanzionando 17 conducenti per violazioni alle norme di comportamento del Codice della Strada. Sono state identificate 60 persone, in maggioranza stranieri e una decina di italiani, mentre cinque persone, prive di documenti, sono

Commenti
ven 09 dic 2016, ore 15.14
ECONOMIA
A Brescia l'industria dei dolci dà lavoro a 3mila persone
5.100 le imprese attive nel settore dolciario in Lombardia, danno lavoro a oltre 23mila addetti su 159 mila in Italia. Il dato bresciano è iinvece di 695 imprese per un totale di 2938 persone impiegate e interscambi con l'estero per circa 50,1 milioni, di cui 44 di export. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati registro imprese al terzo trimestre 2016. Settore dolciario: le imprese coinvolte. Pasticcerie e panetterie: sono oltre 41 mila le imprese in Italia coinvolte nella produzione e nel commercio di prodotti di pasticceria e panetteria, di cui 5.100 in Lombardia. Milano, terzo posto in Italia con 1.806 imprese, dopo Napoli (2.396) e Roma (1.863), seguita nella classifica regionale da Brescia (695) e Bergamo (573). Gli addetti. In Lombardia sono oltre 23.000 gli addetti coinvolti

Commenti
ven 09 dic 2016, ore 12.00
SABATO
Pallanuoto, l'An Brescia pronta per la sfida di Champions contro la Spandau Berlino
La fase a gironi di Champions League – ovvero la vera e propria versione del massimo torneo continentale - torna alla piscina di Mompiano e l’An Brescia è pronta ad onorare al meglio l’impegno: sabato, alle 20 (con diretta tv su Sportitalia, con diretta radiofonica su https://www.spreaker.com/user/bresciasport, e con diretta streaming sul sito len.eu), la squadra di Sandro Bovo affronterà lo Spandau Berlino, per la seconda giornata del gruppo A. Nel match d’esordio in casa dell’Olympiacos, le calottine bresciane hanno, sì, pagato dazio, ma, per oltre tre quarti di gara, hanno saputo tener testa ai vice campioni in carica, dimostrando di poter reggere il confronto con le formazioni di vertice. Per dopodomani, l’An vuole assolutamente esprimere fino in fondo il potenziale

Commenti
ven 09 dic 2016, ore 11.43
DESENZANO
San Martino della Battaglia, è polemica per i mercatini di Natale fantasma
La replica è fissata per il 24 dicembre. E c'è da augurarsi che sia meglio della prima. Più che mercatini di Natale, infatti, sono stati mercatini fantasma quelli che i turisti si sono trovati di fronte nella giornata di domenica 8 dicembre. L'evento era pubblicizzato sul sito del Comune e su diversi quotidiani. I “mercatini natalizi dell'artigianato” avrebbero dovuto animare il centro di San Martino della Battaglia (frazione di Desenzano) dalle 10 alle 23. Ma chi ieri si è presentato in piazza della Concordia ha avuto un'amara sorpresa. Mentre il centro del Comune di Desenzano era affollato di gente, infatti, la piazza della frazione era deserta e avvolta in una nebbia spettrale. “Siamo arrivati alle 19 da Brescia e non abbiamo nulla: solo un bar aperto”, ha raccontato a Bs

Commenti
ven 09 dic 2016, ore 11.24
INFORMAZIONE DI SERVIZIO
Brescia nello smog, da sabato via alle limitazioni per auto e caminetti
Per contrastare l'inquinamento atmosferico, visti i superamenti delle soglie degli ultimi giorni, da sabato 10 dicembre nel Comune di Brescia entreranno in vigore una serie di limitazioni (primo livello), che decadranno solo dopo che la qualità dell'aria sarà tornata entro i limiti per due giorni consecutivi.Da sabato i veicoli diesel Euro 3, non dotati di sistemi di riduzione della massa di particolato allo scarico standard Euro 4, non possono circolare dalle 9 alle 17 nel caso in cui trasportino persone e dalle 7.30 alle 9.30 nel caso in cui trasportino cose.Per tutti i veicoli già limitati in modo strutturale dalle DD.G.R. n. 7635/08 e n. 2578/14 (Euro 0, 1 e 2), inoltre, il divieto di circolazione è esteso alle giornate di sabato, domenica e festivi infrasettimanali, dalle 7.30 alle 19.30. Si r

Commenti
ven 09 dic 2016, ore 10.24
ADRO
Domenica di grande musica: le bande musicali di Iseo e Adro accompagnano Antonella Ruggiero
Appuntamento con la buona musica, domenica, a Adro. La Banda Cittadina di iseo ed il Corpo Bandistico Giacomo Puccini di Adro si esibiranno infatti nel "Concerto di Natale" con la direzione del Maestro Costanzo Manza e due ospiti davvero d'eccezione: Antonella Ruggiero, accompagnata dal pianista Mark Baldwin Harris. Il concerto – ospitato al Teatro Mucchetti di via Indipendenza /via Carota di Adro - inizierà alle 16.30. L'ingresso è gratuito, con prenotazione posti a sedere fino ad esaurimento. Info: tel. 030/7450519 - cell. 335/5211916

Commenti
gio 08 dic 2016, ore 12.46
EVENTO
Lonato, edizione numero 59 per la Fiera regionale agricola
Gennaio e il nuovo anno si avvicinano… e Lonato del Garda si prepara ad alzare il sipario della 59ª Fiera regionale agricola, artigianale e commerciale, manifestazione di valore turistico, oltre che culturale ed economico, che si svolgerà dal 13 al 15 gennaio 2017. Per tre giornate la fiera ispirata alla tradizione agricola e alla ricorrenza di Sant’Antonio abate tornerà ad animare e affollare vie, piazze, scuole e palazzetti di Lonato del Garda, con la sua ampia proposta di eventi, mantenendo fede al programma tradizionale nella giornata di Sant’Antonio, ispiratore della fiera e protettore degli animali e delle campagne. Proprio il pomeriggio del 17 gennaio, infatti, si terrà la consueta benedizione degli animali davanti al sagrato della chiesa di Sant’Antonio abate, momento

Commenti
gio 08 dic 2016, ore 12.26
L'EVENTO
Il 23 dicembre in Latteria arriva Bello Figo, il cantore ribelle degli immigrati
Si annuncia il tutto esaurito alla Latteria Molloy il prossimo 23 dicembre. Nell'occasione, infatti, si terrà il concerto di Bello Figo, giovane rapper di origine ghanese che da anni spopola sul web grazie alle sue canzoni irriverenti sul tema dell'immigrazione. “Io non pago affitto”, recitava il suo primo tormentone. Mentre l'ultimo – di poche settimane fa – invitava provocatoriamente votare Pd e sì al referendum per continuare a garantire ai profughi wi-fi, 35 euro e xxx bianche. Il leader della Lega Matteo Savini l'ha polemicamente condiviso sul proprio profilo Facebook e Alessandra Mussolini non ha mancato di polemizzare duramente con Bello Figo in una trasmissione tv con il (bresciano) Maurizio Belpietro. Bello Figo era già passato da Brescia, al Lio, due anni fa e anche allo

Commenti 12
gio 08 dic 2016, ore 12.18
L'OPINIONE
Le Armate Brancaleone
di Sandro Belli* - Costituire un gruppo, un partito, un sindacato, una associazione vuol dire raccogliersi intorno a un'idea, a un proposito comune, ad un interesse condiviso e, unitamente a regole di buon funzionamento della compagine, svolgere una attività in modo collegiale e collaborativo. Vuol dire " remare insieme " nello stesso verso per raggiungere gli obiettivi prefissati. Non è affatto necessaria la condivisione su tutti gli aspetti dell'agire, ma i temi di fondo ( per alcuni " il credo " o " il traguardo" oppure " l'ideologia") non possono essere messi in dubbio. Se lo si fa, il gruppo, il partito, il movimento divengono un'armata Brancaleone di sbandati e dispersi. Le recenti vicende hanno mostrato che i nostri partiti, non solo nelle loro alte sfere, ma anche

Commenti 19
gio 08 dic 2016, ore 11.56
ECONOMIA
A Natale un lavoro sotto l’albero per 1.300 bresciani
Sono circa 1.700 le opportunità di lavoro nel periodo di Natale a Milano. Oltre un quinto di tutte le richieste di lavoratori stagionali da parte delle imprese milanesi riguarda infatti l’ultimo trimestre dell’anno. Sono soprattutto i servizi di alloggio e ristorazione, tra cuochi, camerieri e addetti all’accoglienza e il commercio, soprattutto commessi, a richiedere personale extra in questo periodo. I due settori coprono oltre il 60% di tutte le richieste pari a circa mille posti di lavoro. Vengono quindi i servizi di trasporto, logistica e magazzinaggio (tra il 15 e il 20%). Circa un lavoro su dieci è poi nei servizi alla persona. In circa due casi su tre si cerca personale con esperienza precedente mentre per quasi la metà dei posti il lavoro è offerto a un giovane sotto i 29

Commenti 2
gio 08 dic 2016, ore 11.32
POLITICA
No alle politiche di Renzi e alla Tav, sabato i grillini bresciani in piazza
Sabato il Movimento o 5 stelle scende in piazza a Brescia. “Ribadiamo il No alla politica di questi Governi che ci hanno voluto espropriare dei nostri diritti, dalla casa alla salute, dalla cultura all’ambiente attraverso lo Sblocca Italia, il Jobs Act, la cosiddetta Buona scuola e le continue privatizzazioni di sanità e servizi.”, spiegano in una nota congiunta i portavoce bresciani del movimento: Ferdinando Alberti, Vito Crimi, Claudio Cominardi, Giorgio Sorial, Tatiana Basilio, Giampietro Maccabiani e Laura Gamba. “Solo le elezioni possono ripristinare la normalità in questo paese e rimettere il potere nelle mani dei cittadini.”, continuano. Quindi i grillini incalzano: “Ribadiamo il No al Tav! L’emblema di questo sistema che finanzia grandi opere inutili togliendo so

Commenti 1
gio 08 dic 2016, ore 11.22
PALLANUOTO
Tanti gol e divertimento per le formazioni Under 13 dell’An Brescia
Ancora tanti gol e divertimento per le formazioni Under 13 dell’An Brescia: domenica, nella seconda giornata del campionato regionale, è stato ancora il team 1 (seguito da Dario Bertazzoli) a far la voce grossa, ma anche il team 2 (alla guida di Alessandro Abaribbi, nell’occasione, però, sostituito da Bertazzoli per impegni personali) ha dato ottimi segnali. Contro il Piacenza 2, il team 2 ha imposto un pesante 21 a 2; nella sfida in famiglia, in virtù di una maggiore esperienza, il team 1 ha prevalso per 11 a 6. Infine, molto eloquente il 37 a 0 con cui il team 1 si è sbarazzato della formazione emiliana. «Son soddisfatto di come si son comportati i ragazzi, sia i più piccoli che i più grandi – commenta il tecnico Bertazzoli -: il derby, che ha visto in acqua

Commenti
mer 07 dic 2016, ore 20.50
BRESCIA
Fiumicello, 21enne denunciato per tentata truffa a un'anziana
Una denuncia per tentata truffa ai danni di una signora residente nella zona ovest della città. È questo il risultato di un intervento della Polizia Locale effettuato nel quartiere Fiumicello. Mercoledì 30 novembre, infatti, una donna ha contattato la centrale operativa di via Donegani per segnalare che, presso la sua abitazione, si erano presentati due ragazzi con lo scopo di proporle la sottoscrizione di un nuovo contratto per la fornitura di energia elettrica, di gas metano e per la telefonia. La proposta è subito sembrata sospetta alla signora, soprattutto perché le era stato detto che si sarebbe verificata una prossima e imminente dismissione delle forniture alle utenze da parte di A2a. A seguito della segnalazione, quindi, alcuni uomini della Polizia Locale sono intervenuti a controlla

Commenti 13
mer 07 dic 2016, ore 20.40
IL CASO
Profughi a Montichiari, Girelli (Pd): no alle speculazioni politiche
È stata discussa oggi in Consiglio regionale un'interrogazione a risposta immediata riguardo alla situazione della caserma Serini di Montichiari, dove a breve dovrebbero essere ospitati 130 profughi. La questione ha destato molte polemiche da parte soprattutto di Lega e Fratelli d'Italia. È intervenuto anche il consigliere regionale del Pd Gian Antonio Girelli. "Vorrei ricordare - dichiara - che il primo ad individuare la Caserma Serini quale centro di prima accoglienza e/o smistamento per profughi fu l'allora Ministro Maroni. Ricordo anche che se Regione Lombardia, invece di assumere posizioni ideologiche, si fosse seduta al tavolo con il Governo avrebbe potuto segnalare la necessità di approfondimenti per la sostenibilità di certe decisioni. Ora si tratta di fare alcune verifiche e adottare

Commenti 6
mer 07 dic 2016, ore 15.13
TURISMO E TV
Ricette e prodotti del Sebino protagonisti su Rete4 con Mengacci
L'area turistica del Lago d'Iseo nel dopo Floating Piers, la Franciacorta e anche la Valcamonica, in un viaggio tra ricette e prodotti tipici, saranno protagonisti del programma "Ricette all'Italiana, con Davide Menagacci, in onda sabato 10 dicembre, lunedì 12 e martedì 13 su Rete 4 a partire dalle ore 10.45. È quanto fa sapere in una nota Explora, la DMO di Regione Lombardia, Camera di Commercio di Milano e Unioncamere Lombardia. I tre appuntamenti in palinsesto sono il frutto di una serie di riprese e interviste che la produzione del programma, in collaborazione con l'agenzia di promozione turistica regionale Explora e le realtà locali, ha effettuato, tra gli altri, a Sulzano, Montisola e alle Terme di Boario. Protagonisti del racconto televisivo, oltre alle attrazioni paesaggistiche, sarann

Commenti
mer 07 dic 2016, ore 14.52
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
00:04 Brebemio
11 dic - Vai alla news »
Solo 30 minuti per andare a Milano ? Ahi, e come ce la ripagheremo mai la Brebemi, che sarà percorsa solo, ma trasversalmente, da sorci e pa
00:00 @@provinciale
11 dic - Vai alla news »
Lo sanno anche i muri del Broletto che la cassa della nuova (quella inventata dal renzista Delrio) Provincia di Brescia si alimenta quasi es
23:49 @Sandro
10 dic - Vai alla news »
E cioè, visto che non è semplice, come si fa ? Da cosa e in quali dettagli si distingue un populista da un popolare ?
22:48 POLPOT
10 dic - Vai alla news »
VISTO L'ARGOMENTO, PER BRAVI BRESCIANI,INTENDERAI SICURAMENTE QUELLI DEI CENTRI SOCIALI E KOMPAGNI, CHE ORMAI, UNO PIU' O UNO MENO,NON DOVRE
21:58 Sandro
10 dic - Vai alla news »
Non facile distinguere nei dettagli popolare da populista.
20:39 klero
10 dic - Vai alla news »
La furberia di francesco sta proprio in questo: evidenziare a parole alcuni dei mali dei suoi preti, vescovi e cardinali, tanto per acconten
20:29 @Ateo
10 dic - Vai alla news »
Parole sante le sue. Il problema rimane sempre questo: l'educazione di questa gente che fin da piccoli inculcano idee e concetti smentiti da
20:29 @Ateo
10 dic - Vai alla news »
Parole sante le sue. Il problema rimane sempre questo: l'educazione di questa gente che fin da piccoli inculcano idee e concetti smentiti da
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...