Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



11 Dicembre 2016 - Ore 05:11


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Sottocategoria Brescia Brescia     Sottocategoria Lumezzane Lumezzane     Sottocategoria Montichiari Montichiari     Sottocategoria Salò Salò     Sottocategoria Femminile Femminile     Sottocategoria BASKET BASKET     Sottocategoria RUGBY RUGBY     Sottocategoria SCI SCI     Sottocategoria MOTORI MOTORI     Sottocategoria VOLLEY VOLLEY     Sottocategoria NAUTICA NAUTICA     Sottocategoria BICI BICI     Sottocategoria GOLF GOLF     Sottocategoria ARTI MARZIALI ARTI MARZIALI     Sottocategoria PALLAMANO PALLAMANO     Sottocategoria NUOTO NUOTO     Sottocategoria CSI CSI     Sottocategoria TENNIS TENNIS     Sottocategoria CORSA CORSA     Sottocategoria CALCIO CALCIO     Sottocategoria GINNASTICA GINNASTICA    
BASKET
Domenica la Leonessa Brescia attende Cremona: un derby da vincere
"Quella con Cremona è una partita importante, vogliamo viverla con passione ed entusiasmo". È questo il messaggio principale che è emerso durante la conferenza stampa di presentazione del match che la Leonessa giocherà contro la Vanoli Cremona, in programma al PalaGeorge di Montichiari domenica prossima alle ore 18.15. La conferenza stampa si è svolta presso la sede di Caliban, un’azienda che nella stagione 2016-2017 ricopre il ruolo di Sponsor della Leonessa, alla presenza del patron Matteo Bonetti, dei giocatori Luca Vitali e Christian Burns e di Michela Petrali, Marketing & Communication manager della Giemme Brandscorporate SpA. "Quella con Cremona è una partita che dobbiamo cercare di vincere - il pensiero di Matteo Bonetti -. È un derby che ha un s

Commenti
sab 10 dic 2016, ore 11.18
SPORT
Rugby Brescia, dalla testa alla coda: domenica all'Invernici arriva Rugby Parabiago
Archiviato il match di domenica scorsa contro la prima della classe Verona, il Rugby Brescia torna in campo ancora allo Stadio Invernici contro Rugby Parabiago, fanalino di coda (con due punti all'attivo) del Girone 2, nel match valido per l'ottava giornata della Prima Fase di Serie A. Un match in cui sarà importante non guardare questa classifica, per non correre il rischio di sottovalutare l'avversario, come ha sottolineato anche coach Marco Pisati: "Quella di domenica è una partita importantissima per noi, sia in chiave Poule Promozione, sia perché vogliamo riscattarci dallo stop di cinque giorni fa, ritrovando punti e morale. La classifica dei nostri avversari è sicuramente bugiarda, perché come abbiamo visto anche all'andata Parabiago è una buona squadra e può schiera

Commenti
sab 10 dic 2016, ore 11.08
VOLLEY
Pallavolo, giornata per la Metalleghe contro il Club Italia
Una partita carica di tensione, in cui Metalleghe aveva sulle spalle molti doveri, primo tra tutti quello di togliersi dall'ultima posizione condivisa proprio con Club Italia. Le atlete di Lucchi han saputo approfittare del maggiore carico emotivo delle avversarie e in un palazzetto che urlava quasi tutto contro – benché qualche eroe da Montichiari fosse presente – la squadra di Barbieri non ha sfruttato la maggiore esperienza che, quando esercitata con continuità, pur metteva in difficoltà i giovani talenti azzurri. Egonu (25 punti) ha trascinato le sue verso il 3-1 finale, mentre Metalleghe ancora una volta non ha chiuso i break importanti che possono svoltare una partita. Lucchi sceglie Orro e Egonu, Melli e Perinelli in banda; Lubian e Botezat al centro con De Bortoli libero. La fisicit&ag

Commenti
ven 09 dic 2016, ore 12.20
 
Renzi e il referendum costituzionale, il mio sì è critico
BRAGAGLIO di Claudio Bragaglio - Aderendo, nel gennaio 2016, al “ Comitato del Sì al Referendum”, promosso dal PD di S.Polo, mi erano ben chiare le implicazioni. Un “Sì critico”, il mio, non per dubbi, ma per motivazioni distanti da pregiudizi. Al punto da confermare il mio Sì “nonostante” gli argomenti di alcuni suoi sostenitori. Renzi e Boschi inclusi. Penso ad alcune loro improvvide posizioni. Che – anche per “moral suasion” di Napolitano e Mattarella - hanno registrato una virata quanto mai opportuna. Con l’ammissione di errori ed un cambio di direzione, per non porre a rischio l’esito referendario, prima immaginato invece come una marcia trionfale. Un “Sì critico”, accolto da opposte ed acide ironie. Per gli uni, un errore nella battaglia campale che traccia il solco al di qua ed al di là del renzismo. Per gli altri, il tentativo di bagnar le polveri delle cannonate co
 
Piazza Loggia, non fu una strage di Stato
Alfredo Bazoli di Alfredo Bazoli - Ho letto le motivazioni dell’ultima sentenza sulla strage di piazza loggia. Quella che condanna i due esponenti veneti di Ordine Nuovo imputati, Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte. E sono rimasto colpito dalla capacità che ha avuto la Corte d’assise di Milano di ricomporre il puzzle degli indizi raccolti nella lunga inchiesta in un quadro convincente, coerente, lucido. Ciò è stato possibile per le tenacia inesausta degli inquirenti, e in particolare per una serie di elementi di prova raccolti anche negli ultimissimi anni, a processo in corso, che hanno consentito di superare anche gli ultimi residui dubbi. Manca ancora il giudizio finale della Cassazione, ma questa volta ho la convinzione che le acquisizioni e la ricostruzione operata dalla corte saranno in grado di superare anche l’ultimo vaglio di legittimità. Se così sarà, finalmente non solo noi familiari ma il nostro paese avrà una


(a.tortelli) Il centrodestra in città ha bisogno di una sferzata, deve superare i personalismi, unire le forze ed esprimere un candidato sindaco entro pochi mesi. Ripartendo dall'esperienza di Adriano Paroli. A lanciare l'appello è Mario Labolani, ex assessore ai Lavori pubblici del Comune di Brescia, oggi responsabile del Dipartimento regionale territorio di Fratelli d'Italia. Dopo la sconfitta elettorale e una parentesi lavorativa al Pirellone, Labolani ha cambiat
Opinioni
 
Lavoro, serve un nuovo statuto
Bonometti di Marco Bonometti* - Trovo sia interessante, almeno per qualche aspetto, l’opinione espressa sui giornali da Oriella Savoldi, membro della segreteria CGIL di Brescia. Voglio però sgombrare subito il campo da un errore che, a mio giudizio, Savoldi commette, e che potrebbe avere gravi conseguenze. Savoldi, infatti, mette insieme, sullo stesso piano, due concetti nettamente diversi: l’importanza e l’andamento dell’industria manifatturiera. E da lì parte con un commento satirico all’enfasi acritica a più voci che afferma di aver rilevato sul tema. Vorrei porre alla signora Savoldi, che fa parte di un importante organismo di un sindacato storico come la CGIL, una semplice domanda: lei mette in dubbio l’importanza dell’industria manifatturiera? Pongo la domanda in maniera molto semplice e diretta perché la questione è di rilevanza strategica non solo sul piano delle relazioni industriali, ma su quello ben pi&ugrav
 
Chagall e la polemica sulle grandi mostre
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - La mostra di Chagall mi pare sia striata da troppe polemiche. Si tratta ora di evitarne di nuove e di maneggiare con cura quelle già esistenti. Per il buon esito della mostra stessa. Ciò mi porta subito a dire che non m’avventuro sulle questioni tirate in ballo per eventuali interessi del Direttore Di Corato per Mostre, Cataloghi e Case editrici. Di questo risponderanno Piattaforma Civica dell’avv. Onofri e Centro Destra. Per quanto mi riguarda vorrei stare al merito, dicendo di condividere la scelta, seppur estemporanea, della mostra di Chagall, con Dario Fo. Ma, a differenza di altri, in piena coerenza con la mia precedente condivisione anche della proposta di Goldin. Penso infatti abbia ragione il prof. Vasco Frati quando osserva che “al di là delle cortine fumogene… si tratta d’un progetto che ripropone il metodo Goldin dell’iniziativa organizzata chiavi in mano”. Ha quindi senso rileggere la
 
L’abbattimento della Tintoretto e le procedure amministrative
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - Ho già motivato sulla Stampa locale la mia contrarietà all’abbattimento della Torre Tintoretto. Una vicenda complessa, ma ignorata oggi nel suo iter. Al punto da ritenere nuova la proposta avanzata da ‘Investire SGR’, quand’era già della Giunta Paroli. E contrastata dall’intero Centro Sinistra.  Mi preme qui richiamare un passaggio decisivo, già fondato motivo d’un esposto alla Corte dei Conti, predisposto da Mirko Lombardi, allora segretario cittadino di Sel. Siamo nel 2012, ed anche in ragione di quel possibile coinvolgimento della Magistratura Contabile, la Giunta Paroli e l’Aler abbandonarono la scelta dell’abbattimento per quella della vendita. La questione riguardava il danno patrimoniale derivante dall’abbattimento. Infatti un abbattimento è legittimo per vari motivi: insicurezza dello stabile, impossibilità di ristrutturazione (si pen














SABATO
Pallanuoto, l'An Brescia pronta per la sfida di Champions contro la Spandau Berlino
La fase a gironi di Champions League – ovvero la vera e propria versione del massimo torneo continentale - torna alla piscina di Mompiano e l’An Brescia è pronta ad onorare al meglio l’impegno: sabato, alle 20 (con diretta tv su Sportitalia, con diretta radiofonica su https://www.spreaker.com/user/bresciasport, e con diretta streaming sul sito len.eu), la squadra di Sandro Bovo affronterà lo Spandau Berlino, per la seconda giornata del gruppo A. Nel match d’esordio in casa dell’Olympiacos, le calottine bresciane hanno, sì, pagato dazio, ma, per oltre tre quarti di gara, hanno saputo tener testa ai vice campioni in carica, dimostrando di poter reggere il confronto con le formazioni di vertice. Per dopodomani, l’An vuole assolutamente esprimere fino in fondo il potenziale

Commenti
ven 09 dic 2016, ore 11.43
VOLLEY
Millenium Brescia sbaglia troppo, Legnano è superiore
La formazione di casa è brava a guadagnare e mantenere il vantaggio accumulato a metà dei set, respingendo le offensive bresciane, che nel complesso non hanno spaventato le ragazze di coach Pistola, anche grazie alla top scorer Camilla Mingardi (16 punti). Nel complesso Brescia riceve discretamente (61% – 24%) e attacca bene (40%), ma è molto deficitaria in battuta con 10 errori e zero ace, il che fa soffrire il muro con solo 3 punti nel fondamentale. La Sab Grima invece attacca con un impressionante 54% di squadra e sale al terzo posto in classifica, Millenium resta decima. Le padrone di casa in campo con De Lellis al palleggio opposta a Mingardi, Furlan e Facchinetti al centro, Coneo e Grigolo in banda, Paris libero. Brescia risponde con Prandi in diagonale con Baldi, Garavaglia e Biava in banda,

Commenti
gio 08 dic 2016, ore 11.42
SPORT
Rugby Brescia, quanti rimpianti: la capolista Verona espugna 16-13 l'Invernici
Si interrompe a quattro la striscia di vittorie consecutive del Rugby Brescia: alla ripresa del campionato, dopo la sosta dedicata alle Nazionali, Jacotti e compagni vengono fermati 16-13 in casa dalla capolista Verona Rugby. Match molto simile a quello dell'andata, molto tattico e fisico, come testimonia anche il punteggio: Verona va in vantaggio nel primo tempo e sembra prendere lo slancio giusto, ma Brescia risponde nella ripresa e impatta a quota 13, prima del calcio piazzato di Bellini a cinque minuti dalla fine che decide il match. Brescia in campo con Antl, Bianchini, Mambretti, Locatelli, Secchi Villa, Squizzato, Piscitelli, Gandolfi, Bellandi,Rossini, Jacotti, Reboldi, Trevisani, Romano, Aluigi; Verona risponde con con Corso, Venturini, Innocenti, Michelini, Beltrame, Dunbar, Pastormerlo, Artuso, Cattina, Zago, Brag

Commenti
lun 05 dic 2016, ore 16.56
PALLAVOLO
Palmi amara per Millenium, serve un reset per Legnano
Niente allarmismi in casa Millenium, dopo la sconfitta con le calabresi della Golem Software, ma di certo Enrico Mazzola, il primo allenatore delle Leonesse, non è sembrato soddisfatto del risultato e dell’atteggiamento iniziale delle sue: «A coach Mazzola e alla Società non è piaciuto l’atteggiamento del primo set – spiega il GM Catania – bisogna aggredire il match da subito e aver fame di vincere. Siamo venuti fuori troppo tardi e con squadre di valore come Palmi non possiamo permettercelo». Ad incidere negativamente sulla prestazione anche diversi acciacchi che stanno un po’ tormentando la formazione all black: «Non ci piace prendere scuse, ma abbiamo qualche situazione che si trascina e non ci permette di lavorare al top – continua Catania –

Commenti
lun 05 dic 2016, ore 16.30
SPORT
Volley, a Montichiari non basta il coraggio per battere l'Imoco
Montichiari non porta in campo la paura e prova con convinzione a opporsi a Conegliano: dopo un primo set di rodaggio, Metalleghe mostra il suo gioco, conduce il secondo parziale e se lo fa sfilare da una Imoco più coriacea, capace di recuperare ogni svantaggio; non si fa abbattere e vince il terzo con la rabbia, cedendo il match alle campionesse di Italia, non senza lottare. Ora la trasferta a Cagliari contro il Club Italia, che si gioca giovedì 8 dicembre. Primo del fischio di inizio, il presidente Lorenzotti ha salutato Tomsia regalandole un libro fotografico della stagione passata, l'ultima giocata dall'opposto in maglia biancorossa. Le pantere, in campo con Skorupa e Tomsia, Cella e Ortolani, Folie e De Kruijf e con De Gennaro libero, si mettono subito davanti ma con un distacco minimo e riescono ad allonta

Commenti
lun 05 dic 2016, ore 11.10
PALLAVOLO
Montichiari: prova di carattere per la Lorini. Forlì sconfitto al tie-break
Prova di carattere per la Lorini Montichiari. Forlì sconfitta al tie-break Di certo non si può dire che la Noleggio Lorini Montichiari non abbia carattere, e se già l’aveva dimostrato nelle partite precedenti, questa sera l’ha confermato contro Forlì. Con la squadra romagnola, Peli e compagni hanno dovuto combattere cinque set, ma alla fine sono riusciti a portare a casa a vittoria e ottenere due splendidi, quanto sudati, punti. Due ore e mezza di gioco fatte di alti e bassi, di un arbitraggio poco adeguato a una sfida d’alto livello, ma anche fatte di determinazione e soddisfazioni. Che non sarebbe stata una sfida semplice lo si sapeva ed è stato confermato. Forlì voleva i tre punti, ma ha dovuto accontentarsi e tornare a casa con uno solo che non le varia la situaz

Commenti
dom 04 dic 2016, ore 11.22
MOMPIANO
Pallanuoto, l'An Brescia supera anche la Canottieri Napoli
All’An Brescia basta un tempo giocato con la massima determinazione per conquistare i tre punti nell’ottavo turno di campionato: a Mompiano, la squadra di Sandro Bovo supera la Canottieri Napoli (6-2, 4-2, 3-3, 1-2, i parziali) ridimensionando le velleità degli ospiti di provare ad effettuare il sorpasso in classifica. Scesi in acqua concentrati e con grande spirito agonistico, Presciutti e compagni, nella prima frazione, lasciano le briciole agli avversari: subito dopo la metà del quarto, i biancazzurri allungano in maniera decisiva grazie alle reti consecutive di Nora, Nicholas Presciutti, e Rizzo (alla fine, top scorer con 5 sigilli) per due volte. A quel punto (in precedenza, c’erano stati i gol di Christian Presciutti e Muslim, e di Giorgetti per i giallorossi), sotto di 5 gol, la Canottie

Commenti
dom 04 dic 2016, ore 11.12
BASKET
Leonessa Brescia, voglia di stupire ancora contro la sorprendente Juve Caserta
La Germani Basket Brescia torna a viaggiare e, dopo aver conquistato la prestigiosa vittoria contro Reggio Emilia, fa visita a una squadra decisamente in forma, che nelle prime giornate di campionato si è meritata la palma di sorpresa del torneo. La Juve Caserta di coach Dell’Agnello, infatti, ha ottenuto sei successi nelle prime nove giornate, facendo percorso netto di fronte al proprio pubblico (4 vittorie in altrettanti incontri) e sfiorando il successo su campi difficili come quello di Venezia, dove domenica scorsa è uscita sconfitta solo dopo due tempi supplementari. GLI AVVERSARI – All’inizio della stagione pochi avrebbero pronosticato una Pasta Reggia nelle zone più alte della classifica dopo un terzo di campionato. Aver fatto ricredere tutti è il merito maggiore della squa

Commenti
sab 03 dic 2016, ore 12.53
SPORT
Premio ai Campioni della Leonessa, la pallanuoto c'è
I pallanuotisti dell’An Brescia tra i protagonisti della quarta edizione di “Campioni della Leonessa”, riconoscimento che l’Amministrazione comunale bresciana assegna agli atleti e alle realtà sportive del territorio che, durante l’anno, si sono distinti a livello nazionale e internazionale. Ieri pomeriggio, nel prestigioso Salone Vanvitelliano di Palazzo Loggia, la società presieduta da Andrea Malchiodi ha ricevuto il premio “Campioni della Leonessa” per aver trionfato (per la quarta volta) nell’Euro Cup, e per aver conquistato il titolo nazionale nella categoria Master 50 (questa la formazione scudettata: con Paolo Principi come allenatore-giocatore, Massimo Castellani, Massimiliano Zanetti, Gianluca Fiorese, Paolo Carminati, Christian Zanetti, Diego Marini, Paol

Commenti
sab 03 dic 2016, ore 12.37
SPORT
Rugby Brescia, il campionato riparte con il botto: all'Invernici c'è la capolista Verona
Ci siamo lasciati a Colorno, ventotto giorni fa, con la storica vittoria sul campo dell'allora capolista del girone 2. Oppure quarantadue giorni fa con l'ultima apparizione casalinga e un'altra vittoria, ai danni di Milano. Insomma, dopo la sosta delle Nazionali, riparte il campionato di Serie A, con il Rugby Brescia impegnato tra le mura amiche dello Stadio Invernici contro Verona Rugby, nuova capolista del Girone 2 con 25 punti (cinque vittorie e una sconfitta). Queste le dichiarazioni di Coach Marco Pisati sul match: "Chiaramente sarà una partita molto difficile, perché Verona è squadra ostica, esperta, molto ben attrezzata per la categoria e può contare su tanti ottimi giocatori. Per quanto ci riguarda, siamo in emergenza tallonatori, avendo in forse sia Zoli sia Thomas Ball. Ci stiamo com

Commenti
ven 02 dic 2016, ore 16.43
PALLANUOTO
Champions, ad Atene sconfitta a testa alta per l'An Brescia
L’An Brescia esce a testa alta dal debutto nella fase a gironi di Champions League: in casa dell’Olympiacos Pireo, le calottine bresciane vengono superate 8 a 4 (2-2, 2-0, 1-2, 3-0, i parziali) dopo aver dato del filo da torcere al team vice campione d’Europa. Il meno 4 del punteggio finale, non rende giustizia alla prestazione dei ragazzi di Sandro Bovo: nella tana di una delle compagini più attrezzate a livello internazionale, Brescia combatte con determinazione e con un’ottima organizzazione di gioco, difendendo con cuore e testa e senza mai rinunciare alle proprie sortite offensive. Nella sostanza, da parte di Presciutti e compagni, nessuna soggezione davanti allo squadrone ateniese: per oltre tre quarti di gara, l’An rimane saldamente in partita grazie al brillante comportamento in su

Commenti
gio 01 dic 2016, ore 13.01
BASKET
Non c'è due senza tre: battuta Reggio Emilia, a Montichiari comanda la Leonessa
Non c’è due senza tre: anche la Grissin Bon Reggio Emilia, reduce da sette vittorie consecutive, si inchina alla Germani, che torna a far valere il fattore casalingo e regala un’enorme gioia al proprio pubblico, sempre caldo e numeroso. Al PalaGeorge la Leonessa vince 93-88, capitalizzando i 25 punti di Landry e i 22 di Burns e giocando ancora una volta di squadra, rispondendo colpo su colpo agli attaccanti ospiti e mettendo le mani sul successo nella volata finale. Con tre vittorie consecutive Brescia ora può guardare con serenità al futuro, pronta a costruire qualcosa di importante nel prosieguo di una stagione che di settimana in settimana si fa sempre più interessante. LA PARTITA – Brescia inizia subito forte, con canestri di qualità di Moore e Moss, ma un ispiratissimo

Commenti
lun 28 nov 2016, ore 10.24
SPORT E ECONOMIA
Dalla maglia di Baggio al fallimento: è finita la storia di Garman
Ha vestito i grandi campioni dello sport, non ultimo il mitico Roberto Baggio. Ma ora la Garman è ufficialmente fallita. A decretarlo è stato il Tribunale di Brescia, che ha così messo l'ultima parola sulla società nata nel 1985 per produrre e vendere abbigliamento sportivo, che aveva tra i soci - oltre a Luigi Stroppa e Angelo Vitale Mantelli (accomandatari) - anche gli ex calciatori Giovanni Stroppa e Filippo Galli (accomandanti). Inutili i tentativi di salvataggio, compresa la cessione (nel 2006) del ramo d'azienda alla Garman Group guidata da Osvaldo Scalvenzi. Il passaggio successivo (2007) è stato il concordato preventivo, ma le cose non sono migliorate. Nell'ultimo bilancio presentato dal commissario, infatti, la società manerbiese aveva crediti verso la Garman Group per oltre

Commenti
dom 27 nov 2016, ore 16.20
PALLAVOLO
La sconfitta contro Ravenna è acqua passata: Montichiari batte la Alva Inox
È ormai acqua passata la sconfitta contro Ravenna subita tra le mura amiche sabato scorso. Il riscatto è arrivato e a subirne le conseguenze è stata la formazione veneta: l’Alva Inox Delta Porto Viro. Un 3-1 che lascia spazio alla gioia per i ritrovati tre punti e per il ritrovato primo posto in classifica (almeno fino alle 17 di questo pomeriggio quando 4Torri Ferrara sfiderà Forlì), ma lascia spazio anche a qualche errore di troppo specialmente nel primo parziale e specialmente in fase di ricezione. Primo set a parte, i bresciani gestiscono bene i restanti tre conquistando il bottino pieno e portandosi a quota 16 punti in classifica, a tre dalla terza, Stadium Mirandola. In campo con il sestetto titolare formato da Boniotti al palleggio e Fabbro opposto, Bastianini e Candeli al centr

Commenti
dom 27 nov 2016, ore 15.38
VOLLEY
A Bolzano una Metalleghe bloccata dalla tensione si arrende in tre set
Al PalaResia una Metalleghe troppo contratta cede a Bolzano un match che doveva essere una battaglia e invece è stato un monologo arancioblu. Avvio contratto per Montichiari che deve subito rincorrere, non approfitta dei 10 errori avversari e si vede scivolare via il primo set. Nel secondo parziale resta inchiodata dalla tensione a 15 e subisce la maggiore determinazione delle padrone di casa anche nel terzo set, lasciando sul campo tre punti importanti e una serata da dimenticare in fretta. Salvagni sceglie Pincerato in palleggio, Popovic-Gamma opposto, Papa e Bartsch schiacciatrici laterali, Bauer e Zambelli al centro e Bruno libero. Primo time out per Barbieri sul 6-3 di casa, ma al rientro Bartsch non trova ostacoli e porta le sue ancora avanti; la reazione arriva sul 7-13, con ace di Nikolic e muro di Efimienko a

Commenti
dom 27 nov 2016, ore 14.32
CAMPIONATO
Pallanuoto, l'An Brescia affonda anche la Roma Vis Nova
Un’An Brescia ben concentrata sull’obiettivo dei tre punti, s’impone per 14 a 6 (5-1, 1-1, 6-3, 2-1, i parziali) in casa della Roma Vis Nova, nel settimo turno di campionato. Nel match giocato al Foro Italico, i ragazzi di Sandro Bovo piazzano due vigorose accelerate - nella prima e nella terza frazione – e, per i capitolini, rimane ben poco da fare. Il lavoro di registro delle fasi difensive comincia a dare frutti abbastanza concreti: dei sei gol subiti, uno (il primo) è nato da una incomprensione su palla recuperata in inferiorità, un altro (il secondo) è stato una mezza leggerezza, poi, il quarto è arrivato su un rimpallo fortuito. Quindi, ancora una piccola sbavatura, verificatasi sul 5 a 1 e, in ogni caso, nel corso di un incontro che non è mai stato in discussio

Commenti
dom 27 nov 2016, ore 14.15
POST PARTITA
Brocchi: "Contento per come abbiamo affrontato questa gara"
"Quella di oggi è una vittoria fondamentale. Sono contento per come la squadra ha affrontato la gara. Abbiamo messo in campo grande grinta e determinazione, come mi aspettavo." Le parole di mister Brocchi dopo la vittoria di oggi contro l'Ascoli. "Senza una vera punta di ruolo avevamo preparato la gara in questo modo, cercando molto gli esterni Rosso e Camara. Nel primo tempo abbiamo fatto fatica, mentre nella ripresa abbiamo accelerato, alzando il nostro baricentro e siamo stati maggiormente incisivi. Sono felice per giocatori che magari hanno giocato meno fin qui ma che hanno sempre dimostrato anche in settimana grande spirito di sacrificio e abnegazione. Questo ragazzi sanno che ognuno è importante per questa squadra e questo gruppo e anche oggi l'hanno dimostrato. Vieri? Era in Italia, è

Commenti
dom 27 nov 2016, ore 14.09
CALCIO SERIE B
Il Brescia torna a far punti: al Rigamonti l'Ascoli esce sconfitto per 1-0
Tre punti d'oro per il Brescia, che dopo due disastrose trasferte conquista la vittoria di fronte al pubblico amico. Un successo di misura, quello contro l'Ascoli, ma comunque meritato: tanto più alla luce delle assenze nel reparto offensivo. Decisivo è stato al 16' del secondo tempo il gol di rasoterra di Bisoli, che pure aveva sfiorato la rete già al 22' del primo tempo. Nessuna azione davvero degna di nota per l'Ascoli (se non un brivido nel primo minuto di recupero), mentre per il Brescia si segnala un'occasionissima all'11' della ripresa (Morosini manca l'aggancio, ma si protesta per una trattenuta) e al 25' (stavolta a mancare il tap in è il neoentrato Bonazzoli). Da segnalare, anche, la presenza in tribuna di Bobo Vieri, ex attaccante di Juve, Milan e Inter, nonché grande amico dell'

Commenti
dom 27 nov 2016, ore 14.04
SPORT
Rugby, Calvisano vince il derby della solidarietà con Brescia
E' stata una bellissima serata quella che si è tenuta venerdì al Peroni Stadium, dove i padroni di casa del Rugby Calvisano e il Rugby Brescia hanno dato vita alla prima edizione del "Derby della Solidarietà". Il risultato finale ha premiato la capolista del campionato di Eccellenza (66-0), ma mai come stasera a uscire vincitrice è stata la solidarietà: il pubblico, infatti, ha risposto presente agli appelli delle due Società, riempiendo gli spalti dell'impianto di Calvisano e dando un grande contributo in termini di generi alimentari e beni di prima necessità destinati alle popolazioni terremotate del Centro Italia. Calvisano in campo con De Santis, Azzini, Dal Zilio, Alberghini, Susio, Novillo, Semenzato, Tuivati, Belardo, Vezzali, D'Onofrio, Zanetti, Costanzo, More

Commenti 1
sab 26 nov 2016, ore 12.00
SERIE B
Brescia, domani arriva l'Ascoli. Ecco i venti convocati di Brocchi
Sono venti i convocati da mister Brocchi per la sfida di domani contro l'Ascoli, 16esima giornata del Campionato Serie B ConTe.it 2016.17, in programma allo stadio Rigamonti alle ore 15.00. Indisponibili Dall'Oglio, Calabresi e Vassallo. Squalificati Caracciolo, Torregrossa, Sbrissa. 1. Arcari (GK) 2. Untersee 3. Pinzi 4. Coly 5. Somma 6. Lancini 7. Camara 11. Rosso 14. Crociata 15. Minelli (GK) 19. Rossi 20. Ndoj 21. Bonazzoli 23. Morosini 24. Bubnjic 25. Bisoli 28. Martinelli 29. Modic 30. Mangraviti 31. Fontanesi Squalificati: Caracciolo, Torregrossa, Sbrissa Indisponibili: Dall'Oglio, Calabresi, Vassallo

Commenti
ven 25 nov 2016, ore 15.30
PALLANUOTO
Doppia sfida per la An Brescia: prima Roma, poi l'Olympiacos
Un test in trasferta per entrare nella prima fase calda della stagione: sabato, alle 18, l’An Brescia sarà alla piscina dei mosaici del Foro Italico, ospite della Roma Vis Nova, per la settima giornata di campionato. La partita nello storico impianto capitolino farà da preludio a un’altra importantissima trasferta, ovvero quella che, mercoledì 30, segnerà l’esordio nella fase a gironi di Champions League, in casa dell’Olympiacos Pireo; solo questa considerazione basta, e avanza, per comprendere che, contro la squadra di Cristiano Ciocchetti, l’An scenderà in acqua con tutta la determinazione necessaria a esprimere il proprio potenziale nel migliore dei modi, utilizzando ogni situazione di gioco per ottimizzare gli automatismi e l’esecuzione degli schemi. D

Commenti
gio 24 nov 2016, ore 17.53
MOTORI
La Mille Miglia compie 90 anni, ecco le novità dell'edizione 2017
Nel 2017, la Mille Miglia compirà novant'anni dalla prima edizione, disputata nel 1927. Nel segno del numero "7", con la ricorrenza saranno celebrate pure la ripresa della corsa, nel 1947, la conclusione, nel 1957, e la rinascita del 1977. Per qualcuno è "la corsa più bella del mondo”, per Enzo Ferrari la rievocazione è “un museo viaggiante unico e affascinante, allestito in una straordinaria cornice di pubblico festante”: comunque la s'intenda, la trentacinquesima rievocazione della Mille Miglia è l’unico caso al mondo in cui la celebrazione di una corsa automobilistica supera per numero di edizioni l’evento originale, andato in scena ventiquattro volte dal 1927 al 1957. La Mille Miglia 2017 sarà disputata da Giovedì 18 a Domenica 2

Commenti
gio 24 nov 2016, ore 09.56
FONDAZIONE MICHELETTI
Commercio, Davide contro Golia: ecco la sintesi degli interventi del dibattito promosso da BsNews
Davide e Golia: negozi di città e giganti della grande distribuzione, questo il titolo del dibatto che si è tenuto oggi - dalle 17.30 - nella sede della Fondazione Micheletti. A promuoverlo BsNews in collaborazione con la fondazione guidata da Aldo Rebecchi. DI SEGUITO LA SINTESI DEGLI INTERVENTI (IN ORDINE DI INTERVENTO)  ANDREA TORTELLI (DIRETTORE BSNEWS.IT) Ringrazio tutti gli ospiti: il padrone di casa Aldo Rebecchi, i due Alessandro (Belli e Benevolo) che sono opinionisti storici di BsNews e gli autorevoli interlocutori del mondo del commercio che sono qui. Da qualche settimana dirigo BsNews.it: l'obiettivo è fare un sito che diventi sempre più interlocutore della politica, dell'economia e delle forze vive del territorio, come negli anni Sessanta. ALDO REBECCHI (FONDAZIONE MICHELETTI):

Commenti 30
mer 23 nov 2016, ore 19.36
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
00:04 Brebemio
11 dic - Vai alla news »
Solo 30 minuti per andare a Milano ? Ahi, e come ce la ripagheremo mai la Brebemi, che sarà percorsa solo, ma trasversalmente, da sorci e pa
00:00 @@provinciale
11 dic - Vai alla news »
Lo sanno anche i muri del Broletto che la cassa della nuova (quella inventata dal renzista Delrio) Provincia di Brescia si alimenta quasi es
23:49 @Sandro
10 dic - Vai alla news »
E cioè, visto che non è semplice, come si fa ? Da cosa e in quali dettagli si distingue un populista da un popolare ?
22:48 POLPOT
10 dic - Vai alla news »
VISTO L'ARGOMENTO, PER BRAVI BRESCIANI,INTENDERAI SICURAMENTE QUELLI DEI CENTRI SOCIALI E KOMPAGNI, CHE ORMAI, UNO PIU' O UNO MENO,NON DOVRE
21:58 Sandro
10 dic - Vai alla news »
Non facile distinguere nei dettagli popolare da populista.
20:39 klero
10 dic - Vai alla news »
La furberia di francesco sta proprio in questo: evidenziare a parole alcuni dei mali dei suoi preti, vescovi e cardinali, tanto per acconten
20:29 @Ateo
10 dic - Vai alla news »
Parole sante le sue. Il problema rimane sempre questo: l'educazione di questa gente che fin da piccoli inculcano idee e concetti smentiti da
20:29 @Ateo
10 dic - Vai alla news »
Parole sante le sue. Il problema rimane sempre questo: l'educazione di questa gente che fin da piccoli inculcano idee e concetti smentiti da
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...